TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Insegnamento
TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO
Insegnamento in inglese
Written translation italian-english-italian
Settore disciplinare
L-LIN/12
Corso di studi di riferimento
SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
9.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 54.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MANCA ELENA

Descrizione dell'insegnamento

Competenza attiva e passiva della lingua inglese a livello B1+ e della lingua italiana a livello C2.

Lo studente che non ha superato ancora l’esame di Traduzione inglese-italiano del I anno può comunque frequentare il corso ma non potrà sostenerne l’esame.

Il corso introduce gli studenti alla traduzione di testi informativi e vocativi, prevalentemente appartenenti all’ambito della promozione turistica, sia verso l’inglese che verso l’italiano.

Il corso mira a potenziare le competenze linguistiche scritte degli studenti in lingua inglese e in lingua italiana, soprattutto in relazione al linguaggio del turismo in contesti culturali differenti e a contribuire all’acquisizione, da parte dello studente, di una maggiore consapevolezza riguardo le differenze culturali e la loro influenza sul linguaggio utilizzato per fini persuasivi. Infine, il corso si propone di fornire allo studente strategie e metodi di lavoro specifici, da applicare durante il processo traduttivo.

 

In particolare, gli studenti acquisiranno le seguenti abilità: 

Conoscenze e comprensione

  • Abilità di analisi e comprensione di testi vocativi complessi.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

  • La capacità di selezione e rielaborazione le informazioni sulla base delle tipologie testuali e delle caratteristiche linguistico-culturali del testo e del pubblico di partenza e di arrivo.

Autonomia di giudizio

  • Abilità di ricerca terminologica e di contenuti tramite Internet e tramite i dizionari e di valutarne la rilevanza e la pertinenza nel contesto trattato.

Abilità comunicative

  • Abilità di riformulazione in una lingua diversa da quella del testo di partenza tendendo fede all’effetto pragmatico del testo di partenza; capacità di interpretare le caratteristiche dei contesti culturali di partenza e di arrivo e di adattare di conseguenza il modo in cui il messaggio viene comunicato

Capacità di apprendimento

  • Capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione e di aggiornare e sviluppare le proprie competenze linguistiche e tematiche tramite lavoro autonomo e apprendimento collaborativo.

 

Al termine del corso gli studenti avranno inoltre acquisito competenze di carattere trasversale, quali:

– capacità di identificare le caratteristiche delle diverse tipologie testuali e le differenze in termini cross-linguistici;

– capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso)

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti);

- capacità di generalizzare dall’osservazione;

- capacità di rielaborare e riapplicare quanto osservato.

Il corso di base si svolgerà in italiano e in inglese e sarà costituito da lezioni frontali di carattere teorico e attività pratiche di traduzione e correzione testi.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Il corso prevede una prova scritta della durata di 2 ore, che consiste di due parti: 1. una traduzione dall’inglese all’italiano di un testo di 200 parole circa mai tradotto dagli studenti e 2. una traduzione dall’italiano all’inglese di un testo di 150 parole circa scelto tra quelli assegnati e corretti durante il corso o molto simile a quelli utilizzati durante il corso.

Sarà possibile l’utilizzo di dizionari cartacei solo per la traduzione del testo verso l'italiano.

Le traduzioni verranno valutate sulla base di un uso corretto di:

 

  • Grammatica;
  • Sintassi;
  • Scelta lessicale;
  • Rielaborazione stilistica;
  • Resa dell’effetto pragmatico;
  • Adattamento al contesto culturale

TRADUZIONE ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (II ANNO STML)

31 gennaio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

22 febbraio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

29 aprile 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

13 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

27 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

17 luglio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Il corso intende introdurre gli studenti alla traduzione di testi informativi e vocativi, prevalentemente appartenenti all’ambito della promozione turistica, sia verso l’inglese che verso l’italiano.

Nel dettaglio verranno affrontati i seguenti aspetti: il concetto di equivalenza nel processo traduttivo, fattori extra-linguistici e situazionali, funzioni grammaticali e funzioni pragmatiche, caratteristiche testuali e struttura informativa, i modelli top-down e bottom-up nella comprensione di un testo, variazione e aspetti sociali del linguaggio, le dimensioni culturali e la promozione turistica, la traduzione per il settore turistico.

 

Il corso è costituito da una parte teorica e una parte pratica: nella parte teorica sarà data molta importanza alle caratteristiche della lingua inglese in una prospettiva contrastiva con l’italiano e ai fini della traduzione. Gli studenti impareranno ad identificare le caratteristiche dei testi vocativi e le strategie ad esso connesse, nonché lo stretto rapporto tra lingua, cultura e strategie traduttive.

Nella parte pratica gli studenti si eserciteranno su testi informativi e vocativi (siti web di strutture turistiche, siti ufficiali di promozione turistica, descrizioni di destinazioni e di attrazioni naturalistiche e storico-culturali) sia dall’inglese all’italiano che dall’italiano all’inglese. Le traduzioni verranno corrette e commentate a lezione ogni settimana, si auspica, pertanto, una assidua frequenza degli studenti.

Bibliografia:      

Colina S., 2015, Fundamentals of Translation. Cambridge: CUP

Manca E., 2016, Persuasion in Tourism Discourse: Methodologies and Models. Newcastle upon Tyne: Cambridge Scholars Publishing.

 

Dispense e altro materiale saranno resi disponibili agli studenti sulla piattaforma Moodle:  formazioneonline.unisalento.it

La piattaforma verrà presentata durante le lezioni. Gli studenti non frequentati sono invitati a contattare il docente per le istruzioni di iscrizione alla piattaforma.

Semestre
Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Scritto e Orale Separati - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)