LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA TURCA I CON PROVA SCRITTA

Insegnamento
LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA TURCA I CON PROVA SCRITTA
Insegnamento in inglese
TURKISH LANGUAGE AND TRANSLATION WITH WRITTEN TEST
Settore disciplinare
L-OR/13
Corso di studi di riferimento
SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2017/2018
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
D'AMORA Rosita

Descrizione dell'insegnamento

Non richiesti per lo studio della lingua turca. È auspicabile, tuttavia, che lo studente che accede a questo corso abbia una conoscenza almeno di una tra le seguenti lingue: inglese, francese e/o tedesco che gli consenta di consultare autonomamente la letteratura secondaria esistente.

Il corso mira ad avviare gli studenti allo studio della lingua turca moderna attraverso l’analisi delle strutture fonetiche, grammaticali e morfologiche di base. Il corso si propone inoltre di promuovere lo sviluppo e il successivo ampliamento del lessico tenendo conto dell’attuale situazione socio-culturale dei contesti linguistici turcofoni, così come delle diverse esigenze di coloro che scelgono di intraprendere lo studio della lingua turca.

Il corso monografico esaminerà la nozione dell’amore nella società turco-ottomana con una particolare attenzioneall’analisi del lessico relativo alla sfera amorosa e familiare e, più in generale, all’espressione dei sentimenti. Si analizzeranno contestualmente testi letterari, articoli giornalistici e materiale documentario e cinematografico, tenendo conto soprattutto della contestualizzazione culturale dei sentimenti e delle strategie che si possono impiegare nella traduzione delle emozioni.

Gli studenti dovranno acquisire la conoscenza delle strutture fonetiche, grammaticali e morfologiche di base della lingua turca moderna e l’abilità di poter efficacemente comunicare in forma scritta e orale su argomenti semplici e familiari. Gli studenti dovranno inoltre acquisire la capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni analizzandole con senso critico e di apprendere in maniera continuativa al fine di apprendere nuove conoscenze e competenze anche in autonomia. Sarà inoltre importante che gli studenti maturino la capacità di mediare e trasferire le conoscenze culturali e le competenze linguistiche acquisite in turco nella propria cultura e viceversa.

Le lezioni e le esercitazioni saranno condotte sulla base delle più recenti metodologie per l’insegnamento del turco come lingua seconda. Le lezioni saranno prevalentemente frontali ma spazio sarà riservato anche ad attività seminariali e a lavori di gruppo volti a integrare la didattica di base, soprattutto per quel che concerne la parte monografica. La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Esame scritto e orale.

Gli appelli della sessione estiva si svolgeranno nelle seguenti date: 11 giugno 2019 (prima prova scritta); 12 giugno 2019 (primo appello orale); 10 luglio 2019 (seconda prova scritta); 11 luglio 2019 (secondo appello orale).

a. Parte istituzionale

Rosita D’Amora, Corso di Lingua Turca, Hoepli, Milano, 2012.

Aslı Göksel and Celia Kerskale, Turkish: An Essential Grammar. Routledge, London and New York, 2010.

AA. VV., Redhouse Büyük Elsözlüğü, İngilizce-Türkçe, Türkçe-İngilizce, Redhouse Yayınevi, İstanbul, 2004.

Raffi Demiriyan, Dizionario Italiano-Turco, İnkılâp Kitabevi, İstanbul, 1993.

 

b. Corso monografico

Rosita D’Amora, «In una lingua che non è la mia: memoria, scrittura e separazione», LEA - Lingue e letterature d’Oriente e d’Occidente, n. 2, 2013, pp. 141-150.

Mehmet Yashin, «Introducing Step-Mothertoungue», in From Nationalism to Multiculturalism: Literatures of Cyprus, Greece and Turkey, Mehmet Yashin (a cura di), Middlesex University Press, London, 2000.

Parti scelte da i seguenti volumi:

Erik j. Zurcher, Porta d’Oriente. Storia della Turchia dal Settecento a oggi, Donzelli Editore, Roma, 2016.

Gönül Dönmez-Colin, Turkish Cinema: Identity, Distance and Belonging, Reaktion Books, London, 2008.

Da leggere, a scelta, uno dei seguenti romanzi:

Halide Edip Adıvar, La figlia di Istanbul, traduzione dal turco di Fabio De Propris, Elliot Edizioni, Roma, 2010.

Yakup Kadri Karaosmanoğlu,Ankara, traduzione dal turco di Fulvio Bertuccelli, Mesogea, Messina, 2012.

Sabahattin Ali, La Madonna col cappotto di pelliccia, traduzione dal turco di Rosita D’Amora, Scritturapura, Asti, 2015.

Yusuf Atılgan,Hotel Madrepatria, traduzione dal turco di Rosita D’Amora e Şemsa Gezgin, Jaca Book, Milano, 2015.

Yusuf Atılgan,Lo sfaccendato, traduzione dal turco di Rosita D’Amora e Şemsa Gezgin, Jaca Book, Milano, 2017.

Orhan Pamuk,Il Museo dell’innocenza, traduzione dal turco Barbara La Rosa Salim, Einaudi, Torino, 2009.

Semestre
Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Scritto e Orale Separati - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)