GIS APPLICATIONS IN CLASSICAL ARCHAEOLOGY

Insegnamento
GIS APPLICATIONS IN CLASSICAL ARCHAEOLOGY
Insegnamento in inglese
GIS APPLICATIONS IN CLASSICAL ARCHAEOLOGY
Settore disciplinare
L-ANT/07
Corso di studi di riferimento
ARCHEOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 42.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
SEMERARO Grazia

Descrizione dell'insegnamento

La frequenza di un laboratorio di Informatica applicata (LT o LM) facilita il percorso di apprendimento previsto dal corso.

Il corso si propone di fornire gli strumenti concettuali e metodologici funzionali alla progettazione di applicazioni informatiche alla ricerca archeologica. Uno spazio di approfondimento è riservato ai   Sistemi Informativi Geografici (GIS) nell'ambito dell'archeologia classica.

Le lezioni frontali e le esercitazioni in laboratorio, consentiranno allo studente di approfondire gli aspetti metodologici e di acquisire nozioni specifiche sulle tecnologie digitali usate nel settore umanistico, con particolare riferimento ai GIS. Competenze trasversali: capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni, di formulare giudizi in autonomia  e di comunicare efficacemente, di lavorare in gruppo.

Lezioni frontali con il supporto di sussidi multimediali. Attività seminariale.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

a. Prova orale

Ai fini dell’esame lo studente dovrà elaborare una presentazione in power point secondo le indicazioni fornite a lezione. Lo studente verrà valutato in base ai contenuti esposti, alla correttezza formale, alla capacità di argomentare le proprie tesi.

21 Maggio 2019 

14 Giugno 2019  

12  Luglio 2019

 Il corso si propone di fornire gli strumenti concettuali e metodologici funzionali alla progettazione di applicazioni informatiche alla ricerca archeologica. Uno spazio di approfondimento è riservato ai   Sistemi Informativi Geografici (GIS), in quanto rappresentano gli strumenti maggiormente  impiegati in ambito archeologico per la gestione e l’elaborazione dei dati provenienti dalla ricerca sul terreno. E’ consigliata la frequenza.

Bibliografia: 

a. Parte istituzionale:   GIS - Guida on line: http://ads.ahds.ac.uk/project/goodguides/gis/;

b. Corso monografico

D. Wheatley, M. Gillings (2002). Spatial Technology and Archaeology. Taylor & Francis, New York

Bibliografia: 

a. Parte istituzionale:   GIS - Guida on line: http://ads.ahds.ac.uk/project/goodguides/gis/;

b. Corso monografico

D. Wheatley, M. Gillings (2002). Spatial Technology and Archaeology. Taylor & Francis, New York

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)