Progettazione e valutazione dei processi formativi

Insegnamento
Progettazione e valutazione dei processi formativi
Insegnamento in inglese
Design and evaluation of educational processes
Settore disciplinare
M-PED/04
Corso di studi di riferimento
CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
10.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 60.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
PALOMBA Elisa

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenze di base per la progettazione didattica (teorie e modelli di progettazione, strategie didattiche e formative)

Il percorso si articola in due passaggi:

1. Consolidamento e approfondimento delle conoscenze relative ai modelli teorici della progettazione, degli strumenti didattici e delle strategie di valutazione dei processi formativi. In particolare:

  • l’analisi dei bisogni: strumenti e metodi
  • Dai bisogni agli obiettivi: formulare traguardi verificabili
  • La strutturazione degli interventi e la stesura formale del progetto
  • Il piano di valutazione: modelli, fasi, strumenti

 

2. Applicazione delle conoscenze acquisite alla progettazione di servizi per la prima infanzia: la recente approvazione del Piano di azione nazionale prevede la realizzazione di un sistema formativo integrato di educazione e istruzione nella fascia 0-6 anni. Si rende allora necessario ripensare i servizi per la prima infanzia (0-3), sia in relazione alla progettazione di servizi di qualità e sia in relazione alla formazione del personale. In particolare saranno analizzate

Modalità progettuali e valutative nei servizi 0-3 anni:

  • Progettare per obiettivi
  • Progettare per sfondi integratori
  • Progettare per campi di esperienza
  • Progettare per laboratori e progettare in azione

Le strategie di valutazione in relazione a

  • le routine
  • i tempi
  • gli spazi e le attività

Al termine del percorso, i risultati attesi sono rappresentati da un sistema di conoscenze e abilità così articolato:

  1. Saper leggere il contesto formativo specifico (caratteristiche, vincoli, normativa)
  2. conoscere i principali strumenti per la rilevazione dei bisogni formativi anche in fasce d’età molto bassa ed essere in grado di rielaborarli adattandoli allo specifico contesto;
  3. saper delineare i differenti livelli di obiettivi degli interventi educativi ed esser capaci di descrivere gli obiettivi didattici;
  4. conoscere le caratteristiche delle differenti strategie didattiche e padroneggiare i criteri per la loro selezione in relazione agli obiettivi;
  5. essere in grado di allestire l’ambiente di apprendimento
  6. essere in grado di individuare e usare indicatori per la valutazione dei processi formativi

La didattica prevede l’impiego di una combinazione di metodi in relazione ai diversi obiettivi:

  • lezioni frontali per l’introduzione ai principi e ai concetti fondamentali della disciplina;
  • problem solving per l’applicazione dei concetti generali ai casi specifici presentati a lezione;
  • studio di caso per l’analisi di contesti specifici

Lavoro in piccolo gruppo (2-3) per lo sviluppo delle capacità di comunicazione, collaborazione e negoziazione.

Tutti i materiali utilizzati a lezione saranno disponibili sulla piattaforma di apprendimento formazioneonline.unisalento.it , a cui è possibile accedere attraverso le stesse credenziali usate per il Portale Studenti.

Gli studenti non frequentanti sosterranno un esame scritto (domanda a risposta aperta) sui testi in programma.

Gli studenti frequentanti saranno coinvolti in prove formative (esercitazioni, studio di caso, lavori di gruppo) durante lo svolgimento delle lezioni. La prova finale – per gli studenti frequentanti – consisterà nella elaborazione di un progetto formativo da realizzare in contesti educativi per la prima infanzia.

 

Prerequisiti

Conoscenze di base per la progettazione didattica (teorie e modelli di progettazione, strategie didattiche e formative)

 

Contenuti

Il percorso si articola in due passaggi:

  1. Consolidamento e approfondimento delle conoscenze relative ai modelli teorici della progettazione, degli strumenti didattici e delle strategie di valutazione dei processi formativi. In particolare:

l’analisi dei bisogni: strumenti e metodi

Dai bisogni agli obiettivi: formulare traguardi verificabili

La strutturazione degli interventi e la stesura formale del progetto

Il piano di valutazione: modelli, fasi, strumenti

 

 

  1. Applicazione delle conoscenze acquisite alla progettazione di servizi per la prima infanzia: la recente approvazione del Piano di azione nazionale prevede la realizzazione di un sistema formativo integrato di educazione e istruzione nella fascia 0-6 anni. Si rende allora necessario ripensare i servizi per la prima infanzia (0-3), sia in relazione alla progettazione di servizi di qualità e sia in relazione alla formazione del personale. In particolare saranno analizzate

a.Modalità progettuali e valutative nei servizi 0-3 anni:

Progettare per obiettivi

Progettare per sfondi integratori

Progettare per campi di esperienza

Progettare per laboratori e progettare in azione

 

b. le strategie di valutazione in relazione a

- routine

- i tempi

- gli spazi e le attività

 

 

Obiettivi formativi

Al termine del percorso, i risultati attesi sono rappresentati da un sistema di conoscenze e abilità così articolato:

  1. Saper leggere il contesto formativo specifico (caratteristiche, vincoli, normativa)
  2. conoscere i principali strumenti per la rilevazione dei bisogni formativi anche in fasce d’età molto bassa ed essere in grado di rielaborarli adattandoli allo specifico contesto;
  3. saper delineare i differenti livelli di obiettivi degli interventi educativi ed esser capaci di descrivere gli obiettivi didattici;
  4. conoscere le caratteristiche delle differenti strategie didattiche e padroneggiare i criteri per la loro selezione in relazione agli obiettivi;
  5. essere in grado di allestire l’ambiente di apprendimento
  6. essere in grado di individuare e usare indicatori per la valutazione dei processi formativi

 

Metodi didattici

La didattica prevede l’impiego di una combinazione di metodi in relazione ai diversi obiettivi:

  • lezioni frontali per l’introduzione ai principi e ai concetti fondamentali della disciplina;
  • problem solving per l’applicazione dei concetti generali ai casi specifici presentati a lezione;
  • studio di caso per l’analisi di contesti specifici

Lavoro in piccolo gruppo (2-3) per lo sviluppo delle capacità di comunicazione, collaborazione e negoziazione.

Tutti i materiali utilizzati a lezione saranno disponibili sulla piattaforma di apprendimento formazioneonline.unisalento.it , a cui è possibile accedere attraverso le stesse credenziali usate per il Portale Studenti.

 

Modalità d’esame

Gli studenti non frequentanti sosterranno un esame scritto (domanda a risposta aperta) sui testi in programma.

Gli studenti frequentanti saranno coinvolti in prove formative (esercitazioni, studio di caso, lavori di gruppo) durante lo svolgimento delle lezioni. La prova finale – per gli studenti frequentanti – consisterà nella elaborazione di un progetto formativo da realizzare in contesti educativi per la prima infanzia.

 

Testi di riferimento:

Torre R., Dalla progettazione alla valutazione. Modelli e metodi per educatori e formatori, Carocci, Roma 2014

Restiglian R., Progettare al nido. Teorie e pratiche educative, Carocci, Roma 2017

Altre fonti:

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/01/25/18A00452/sg

Delibera del Consiglio dei Ministri del 11 dicembre 2017 sul Piano pluriennale pubblicato su Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 20 del 25/01/2018 (GU Serie Generale n.20 del 25-01-2018)

 

 

Torre R., Dalla progettazione alla valutazione. Modelli e metodi per educatori e formatori, Carocci, Roma 2014

Restiglian R., Progettare al nido. Teorie e pratiche educative, Carocci, Roma 2017

Tutti i materiali illustrati a lezione saranno disponibili sulla piattaforma di apprendimento formazioneonline.unisalento.it , a cui è possibile accedere usando le medesime credenziali usate per il Portale Studenti

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)