STORIA MEDIEVALE

Insegnamento
STORIA MEDIEVALE
Insegnamento in inglese
MEDIEVAL HISTORY
Settore disciplinare
M-STO/01
Corso di studi di riferimento
BENI CULTURALI
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 48.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
3
Lingua
ITALIANO
Percorso
ARCHEOLOGICO
Docente responsabile dell'erogazione
TOOMASPOEG Kristjan

Descrizione dell'insegnamento

Buona conoscenza di storia dell'Antichità. Conoscenza di storia medievale al livello di scuola secondaria di II grado

L’obiettivo del corso è di dotare gli studenti di una conoscenza di base del periodo storico compreso tra il V e il XV secolo e delle principali tematiche inerenti al Medioevo. Le lezioni approfondiranno le trasformazioni istituzionali, politiche ed economiche del periodo e i grandi temi della storia medievale, come il cristianesimo e la Chiesa, il feudalesimo, l’evoluzione e il concetto del potere, le città e la civiltà urbana, la vita quotidiana nelle campagne e il commercio. Allo stesso tempo, si procederà anche ad una presentazione delle principali categorie di fonti storiche disponibili e ad una osservazione critica delle tendenze storiografiche esistenti. A seguito, nell’ambito di un modulo specifico si approfondiranno alcuni aspetti della storia istituzionale, in particolare la vicenda degli ordini religioso militari, esempio di una creazione originale del Medioevo.

L’obiettivo del corso è di dotare gli studenti di una conoscenza di base del periodo storico compreso tra il V e il XV secolo e delle principali tematiche inerenti al Medioevo.

Esame orale, con risposte a tre domande. Una o due domande possono essere sostituite con la presentazione di 1-2 argomenti a scelta.

Da determinare

Per qualsiasi altra domanda, contattare il docente: kristjan.toomaspoeg@unisalento.it

Corso di insegnamento "STORIA MEDIEVALE"

Corso di Laurea in Beni Archeologici, terzo anno

 

A.A. 2019-2020 - docente titolare: prof. Kristjan Toomaspoeg

Semestre II

Crediti 6

 

1) Presentazione e obiettivi del corso

L’obiettivo del corso è di dotare gli studenti di una conoscenza di base del periodo storico compreso tra il V e il XV secolo e delle principali tematiche inerenti al Medioevo. Le lezioni approfondiranno le trasformazioni istituzionali, politiche ed economiche del periodo e i grandi temi della storia medievale, come il cristianesimo e la Chiesa, il feudalesimo, l’evoluzione e il concetto del potere, le città e la civiltà urbana, la vita quotidiana nelle campagne e il commercio. Allo stesso tempo, si procederà anche ad una presentazione delle principali categorie di fonti storiche disponibili e ad una osservazione critica delle tendenze storiografiche esistenti. A seguito, nell’ambito di un modulo specifico si approfondiranno alcuni aspetti della storia istituzionale, in particolare la vicenda degli ordini religioso militari, esempio di una creazione originale del Medioevo.

 

Programma del corso:

1. La fine dell’Impero d’Occidente e le origini del Medioevo europeo.

2. L’Alto Medioevo barbarico e cristiano.

3. L’Anno Mille: l’affermazione di una nuova civilizzazione.

4. L’Impero e il papato nei secoli centrali del Medioevo.

5. Società feudale, contadina e urbana.

6. La crisi del Trecento e il passaggio all’epoca premoderna e moderna.

7. Le fonti storiche, il concetto e la percezione del Medioevo.

 

Bibliografia

Manuali di base: Giovanni Vitolo, Il Medioevo. I caratteri originali di un'età di transizione, Firenze, Sansoni, 2000 (diverse ristampe), Paolo Delogu, Introduzione alla storia medievale, Bologna, Il Mulino, 2003.

 

Testi d’esame per gli studenti non frequentanti:

Giovanni Vitolo, Il Medioevo. I caratteri originali di un'età di transizione, Firenze, Sansoni, 2000, Paolo Delogu, Introduzione alla storia medievale, Bologna, Il Mulino, 2003, Paolo Cammarosano, Italia medievale. Struttura e geografia delle fonti scritte, Roma, Carocci, 1991 (diverse ristampe).

 

2) Conoscenze e abilità da acquisire

L'insegnamento di Storia medievale intende fornire allo studente gli strumenti conoscitivi per poter orientarsi nel quadro cronologico del Medioevo, conoscere gli argomenti principali inerenti a questo periodo storico e la terminologia specifica alla materia, oltre ad una conoscenza della storiografia contemporanea. Inoltre, gli studenti dovranno acquisire le abilità di reperire ed esaminare le fonti storiche, analizzarle in modo critico, confrontare le fonti e la bibliografia, contestualizzare gli eventi e saper riassumere ed esporre dei concetti, proponendo eventualmente anche dei propri punti di vista.

 

3) Prerequisiti

Lo studente che accede al corso di Storia medievale deve possedere le conoscenze di base fornite nella scuola secondaria di secondo grado.

 

4) Docenti coinvolti nel modulo didattico

Il titolare del corso è prof. Kristjan Toomaspoeg.

 

5) Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni

L'insegnamento si compone di lezioni frontali eseguiti con ricorso ai mezzi multimediali (LIM, internet, proiezioni audio e video) per un totale di 48 ore. Le lezioni sono seguite da discussioni finali e dal confronto tra l'insegnante e gli studenti sulle tematiche osservate. A termine delle lezioni, gli studenti sono incoraggiati di approfondire degli argomenti specifici del corso.

 

6) Materiale didattico

Il materiale didattico è costituito dai libri di testo consigliati, e dal materiale messo a disposizione degli studenti frequentanti durante il corso della lezione. Inoltre, si forniscono agli studenti anche gli indirizzi dei siti di approfondimento on-line.

 

7) Modalità di valutazione degli studenti

Prova orale

L’esame mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:
o Conoscenza delle principali problematiche della Storia medievale;

o Conoscenza approfondita di uno o due dei temi scelti;

o Capacità di esporre i risultati della propria ricerca.

o Capacità di rispondere alle domande del docente e dei colleghi

 

Lo studente viene valutato in base ai contenuti esposti, alla correttezza formale e dottrinale, alla capacità di argomentare le proprie tesi.

 

Modalità di prenotazione dell'esame e date degli appelli

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

 

Date degli esami

da determinare

 

Commissione: Kristjan Toomaspoeg (presidente), Hubert Houben, Francesco Somaini, membro supplente Luciana Petracca

 

Recapito docente

kristjan.toomaspoeg@unisalento.it

 

 

Manuali di base: Giovanni Vitolo, Il Medioevo. I caratteri originali di un'età di transizione, Firenze, Sansoni, 2000 (diverse ristampe), Paolo Delogu, Introduzione alla storia medievale, Bologna, Il Mulino, 2003.

Testi d’esame per gli studenti non frequentanti:

Giovanni Vitolo, Il Medioevo. I caratteri originali di un'età di transizione, Firenze, Sansoni, 2000, Paolo Delogu, Introduzione alla storia medievale, Bologna, Il Mulino, 2003, Paolo Cammarosano, Italia medievale. Struttura e geografia delle fonti scritte, Roma, Carocci, 1991 (diverse ristampe).

Semestre
Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)