LABORATORIO DI STORIA CONTEMPORANEA

Insegnamento
LABORATORIO DI STORIA CONTEMPORANEA
Insegnamento in inglese
CONTEMPORARY HISTORY LABORATORY
Settore disciplinare
M-STO/04
Corso di studi di riferimento
LETTERE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
3.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 30.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
3
Lingua
ITALIANO
Percorso
MODERNO

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Nessuno.

Schedatura bibliografica e documentaria; criteri di citazione; utilizzo delle nuove tecnologie digitali per la ricerca storica.

All’interno delle principali questioni di metodologia della ricerca storica e sulla base delle esigenze formative del Corso di laurea in Lettere finalizzate ad impartire agli studenti le conoscenze necessarie per un corretto e critico utilizzo delle risorse informatiche nella ricerca bibliografica e documentaria, il Laboratorio mira a fornire gli strumenti pratici del “fare storia”, con specifico riferimento alla schedatura bibliografica e documentaria, ai criteri di citazione e all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali per la ricerca storica.

Il corso intende pertanto favorire:

  • la conoscenza delle regole fondamentali della ricerca storica e, in particolare, dei principali metodi di lettura, schedatura e interpretazione delle fonti;
  • l’acquisizione di abilità finalizzate all’uso delle nuove tecnologie informatiche per la ricerca bibliografica e documentaria e la capacità di orientarsi criticamente nel Web.

Le attività teorico-pratiche del laboratorio comprendono interventi, esercitazioni, visite guidate e/o seminari con sussidi multimediali. Trattandosi di una idoneità, la frequenza è obbligatoria.

Gli studenti che frequentano tutte le attività elaboreranno come prova finale di idoneità una scheda bibliografica individuale e risponderanno oralmente, durante le date indicate per la verbalizzazione di tale prova, su un testo a scelta tra quelli indicati in programma (ossia nella sezione: "Testi di riferimento"). La valutazione è espressa in idoneità/non idoneità.

Non è prevista alcuna possibilità di sostenere esami parziali.

1) Presentazione e obiettivi del corso

All’interno delle principali questioni di metodologia della ricerca storica e sulla base delle esigenze formative del Corso di laurea in Lettere finalizzate ad impartire agli studenti le conoscenze necessarie per un corretto e critico utilizzo delle risorse informatiche nella ricerca bibliografica e documentaria, il Laboratorio mira a fornire gli strumenti pratici del “fare storia”, con specifico riferimento alla schedatura bibliografica e documentaria, ai criteri di citazione e all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali per la ricerca storica.

 

Bibliografia:

1 volume a scelta tra i seguenti:

G. De Luna, La passione e la ragione: il mestiere dello storico contemporaneo, Milano, Bruno Mondadori, 2004

D. Ragazzini (a cura di), La storiografia digitale, Torino, Utet, 2004

S. Luzzatto (a cura di), Prima lezione di metodo storico, Roma- Bari, Laterza, 2010.

 

2) Conoscenze e abilità da acquisire

  • La conoscenza delle regole fondamentali della ricerca storica e, in particolare, dei principali metodi di lettura, schedatura e interpretazione delle fonti;
  • l’acquisizione di abilità finalizzate all’uso delle nuove tecnologie informatiche per la ricerca bibliografica e documentaria e la capacità di orientarsi criticamente nel Web.

 

3) Prerequisiti

Nessuno.

 

4) Docenti e collaboratori coinvolti nel modulo didattico

Nessuno.

 

5) Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni

Le attività teorico-pratiche del laboratorio comprendono interventi, esercitazioni, visite guidate e/o seminari con sussidi multimediali. Trattandosi di una idoneità, la frequenza è obbligatoria.

 

6) Materiale didattico

Su eventuale indicazione della docente.

 

7) Modalità di valutazione degli studenti

Gli studenti che frequentano tutte le attività elaboreranno come prova finale di idoneità una scheda bibliografica individuale e risponderanno oralmente, durante le date indicate per la verbalizzazione di tale prova, sul testo a scelta di cui sopra.

La valutazione è espressa in idoneità/non idoneità.

 

8) Possibilità di sostenere esami parziali

Non è prevista alcuna possibilità di sostenere esami parziali.

 

9) Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli

Per la verbalizzazione della prova finale di idoneità, gli studenti sono tenuti a prenotarsi esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Date per la verbalizzazione della prova finale di idoneità:

2018: 23 maggio, 13 giugno, 11 luglio, 6 settembre, 5 ottobre (straordinario), 6 dicembre;

2019: 1 febbraio, 22 febbraio, 24 aprile (straordinario), 29 maggio, 26 giugno, 12 luglio.

Gli esami si svolgeranno presso il Monastero degli Olivetani (I piano, stanza n. 20).

 

10) Commissione d’esame

Proff. Elisabetta Caroppo (presidente), Anna Lucia Denitto, Anna Pina Paladini, Michele Romano.

 

1 volume a scelta tra i seguenti:

G. De Luna, La passione e la ragione: il mestiere dello storico contemporaneo, Milano, Bruno Mondadori, 2004

D. Ragazzini (a cura di), La storiografia digitale, Torino, Utet, 2004

S. Luzzatto (a cura di), Prima lezione di metodo storico, Roma- Bari, Laterza, 2010.

Semestre

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Giudizio Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)