FILOLOGIA ITALIANA

Insegnamento
FILOLOGIA ITALIANA
Insegnamento in inglese
ITALIAN PHILOLOGY
Settore disciplinare
L-FIL-LET/13
Corso di studi di riferimento
LETTERE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 30.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
MODERNO
Docente responsabile dell'erogazione
MARZO Antonio

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Buona conoscenza delle fondamentali caratteristiche della tradizione letteraria italiana e del piú generale contesto storico-culturale do cui essa è espressione.

La filologia è la disciplina che, avvalendosi di tecniche e metodologie specifiche, unite a conoscenze culturali piú generali di carattere principalmente storico, letterario, linguistico, paleografico, codicologico, ecc., ha il compito di ricostruire la redazione originale di un testo e di allestirne l’edizione critica. Per questo motivo essa è imprescindibile per una corretta attività ermeneutica.

Al termine del corso gli studenti dovranno dimostrare di aver raggiunto i seguenti obiettivi formativi:

  • Conoscere i compiti, le finalità e le problematiche metodologiche della filologia italiana;
  • Dimostrare la capacità di applicare concretamente i principi fondamentali della disciplina e in particolare di eseguire le fasi costitutive del metodo lachmanniano (recensio, collatio e constotutio textus);
  • Di fronte ai problemi specifici di un testo e della sua tradizione, dovranno dimostrare capacità di analisi, di valutazione e di decisione, attraverso la quale pervenire a soluzioni personali che rappresentino la concreta attuazione dei principi statutari della disciplina;
  • Riuscire a comunicare in maniera adeguata, cioè con chiarezza e proprietà espressiva, tutta la loro esperienza di studio e di lavoro;

Essere pronti ad accettare sfide sempre piú impegnative e a trarre da ogni esperienza elementi utili all’allargamento delle proprie conoscenze e delle proprie competenze.

Lezioni frontali.

Esame orale.

In tal modo lo studente ha l’opportunità di spiegare in maniera compiuta compiti e finalità della filologia, ma è chiamato a dar prova della capacità di valutare autonomamente e di risolvere concrretamente specifiche situazioni testuali.

Problemi e metodi della filologia italiana dall’Umanesimo alla filologia d’autore, con particolare riferimento al metodo lachmanniano.

  1. Fondamenti e istituzioni:

A. Stussi, Introduzione agli studi di filologia italiana, Bologna, Mulino, 20155.

 

B) Approfondimento di questioni metodologiche:

P. Stoppelli, Filologia della letteratura italiana, Roma, Carocci, 2008, pp. 161-83;

E. Malato, Lessico filologico. Un approccio alla filologia, Roma, Salerno Editrice, 2008.

Semestre
Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)