FISIOLOGIA VEGETALE

Insegnamento
FISIOLOGIA VEGETALE
Insegnamento in inglese
PLANT PHYSIOLOGY
Settore disciplinare
BIO/04
Corso di studi di riferimento
VITICOLTURA ED ENOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 52.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2017/2018
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
DE BELLIS Luigi

Descrizione dell'insegnamento

Nozioni di base di botanica e botanica sistematica

I principali processi anabolici e catabolici dei vegetali (respirazione, fotosintesi, sintesi di carboidrati, lipidi ed amminoacidi / proteine  e metaboliti secondari). Bilancio idrico, trasporto degli elementi minerali. La biosintesi e la funzione degli ormoni, la fotomorfogenesi, l’adattamento agli stress abiotici. Regolazione dei processi fisiologici, produttività e adattamento all’ambiente. Fisiologia post raccolta.

Il corso intende fornire una conoscenza di base riguardo la fisiologia delle piante superiori e le relazioni con la produttività vegetale. Intende inoltre far acquisire allo studente informazioni e capacità critica riguardo l’introduzione di moderne tecnologie biologico molecolari nella filiera agricola.

Sono previsti 5 CFU di lezioni frontali (40 ore) e i CFU (12 ore) di esercitazioni. Il corso comprende sia lezioni teoriche frontali con l’ausilio di presentazioni power point, seminari di altri docenti ed esperti, discussioni in aula attraverso la richiesta di commenti da parte degli studenti, a attività di laboratorio / esercitazioni.

 Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Metodi di valutazione: Verifiche in itinere (test con domande a risposta chiusa e/o aperta) Accertamento della preparazione mediante colloquio finale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode

I principali processi anabolici e catabolici dei vegetali (respirazione, fotosintesi, sintesi di carboidrati, lipidi ed amminoacidi / proteine  e metaboliti secondari). Bilancio idrico, trasporto degli elementi minerali. La biosintesi e la funzione degli ormoni, la fotomorfogenesi, l’adattamento agli stress abiotici. Regolazione dei processi fisiologici, produttività e adattamento all’ambiente. Fisiologia post raccolta.

Hopkins W.G., Hüner N.P.A. - Fisiologia Vegetale. 2008 McGraw-Hill Milano.