FILOSOFIA MORALE

Insegnamento
FILOSOFIA MORALE
Insegnamento in inglese
Moral philosophy
Settore disciplinare
M-FIL/03
Corso di studi di riferimento
SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 30.0
Anno accademico
2021/2022
Anno di erogazione
Anno di corso
3
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Prerequisiti
Pur non essendo prevista alcuna propedeuticità, agli studenti della Laurea triennale è
comunque richiesta la conoscenza di base delle principali tematiche morali moderne
e contemporanee; la capacità di lettura critica e di autonoma interpretazione dei testi
filosofici; la capacità di sviluppare un dialogo costruttivo con i colleghi studenti e
con i docenti.

Presentazione e obiettivi del corso
Il corso di Filosofia Morale si sviluppa intorno alla presentazione delle “etiche
applicate” o “etiche speciali”, come riflessione sui comportamenti umani legati allo
sviluppo di tecnologie specifiche. Il corso mette al centro il soggetto agente nelle
diverse situazioni e nei diversi contesti di vita e di lavoro, capace di scelte e di
decisioni eticamente orientate. Gli accosta il tema della relazione intersoggettiva
come ambito di formazione della moralità condivisa.

Il corso propone l’approfondimento delle “etiche applicate” e della relazione
intersoggettiva. Seguendone lo sviluppo, lo studente potrà acquisire capacità di
analizzare e comprendere le teorizzazioni, le ambiguità e contraddizioni, nonché le
implicazioni etico-normative dell’agire concreto nelle differenti situazioni.
 

Oltre al docente titolare dell’insegnamento saranno coinvolti i dottori di ricerca e
cultori della materia che hanno approfondito nello specifico le questioni affrontate
nel corso.
Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni
La didattica sarà organizzata tramite lezioni e seminari. Come negli anni precedenti,
gli studenti saranno coinvolti in attività seminariali, invitati a partecipare a
conferenze e a tutte le iniziative scientifiche organizzate dal docente nell’anno
accademico.

Materiale didattico
Il materiale didattico di base indicato in Bibliografia potrà essere integrato con
articoli o saggi di aggiornamento presentati durante le lezioni.

Modalità di valutazione degli studenti
Esame orale durante gli appelli previsti. Sono previsti anche interventi programmati
nel corso delle lezioni e la preparazione di brevi elaborati su tematiche da
concordare durante le lezioni. L’esame mira a valutare la conoscenza raggiunta dei
temi e delle questioni oggetto del corso. La valutazione tiene conto della capacità di
esporre analiticamente e di argomentare riflessivamente sui contenuti del corso
stesso.
Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli
E’ richiesta la prenotazione (esclusivamente on line tramite VOL, la procedura
informatizzata di Ateneo) con anticipo rispetto alla data di inizio appello. L’orario
dell’appello va inteso come indicante l’apertura della sessione di esame. Per le date
degli appelli, si rimanda al calendario degli appelli pubblicato nella bacheca docente
di Unisalento.

Le date di tutti gli appelli d'esame si trovano nella prima pagina della bacheca

1) Presentazione e obiettivi del corso
Il corso di Filosofia Morale si sviluppa intorno alla presentazione delle “etiche
applicate” o “etiche speciali”, come riflessione sui comportamenti umani legati allo
sviluppo di tecnologie specifiche. Il corso mette al centro il soggetto agente nelle
diverse situazioni e nei diversi contesti di vita e di lavoro, capace di scelte e di
decisioni eticamente orientate. Gli accosta il tema della relazione intersoggettiva
come ambito di formazione della moralità condivisa.
Bibliografia d’esame
Testi di riferimento per lo sviluppo del corso e per la preparazione all’esame da parte
degli studenti frequentanti e non frequentanti:
Etiche applicate, a c. di A. Fabris, Carocci, Roma 2018 (saggi: Fabris, Pessina, Da
Re, Grion, Reichlin, Miano, Zamagni, Mordacci, Valera, De Caro, Ottonelli).
AA.VV., Il mondo del Noi. Intersoggettività, empatia, comunità, Studium, Roma
2014 (saggi: Tundo, Smith, Varnier, Baccarini, Bandiera, Hoeffe, Davis).
2) Conoscenze e abilità da acquisire
Il corso propone l’approfondimento delle “etiche applicate” e della relazione
intersoggettiva. Seguendone lo sviluppo, lo studente potrà acquisire capacità di
analizzare e comprendere le teorizzazioni, le ambiguità e contraddizioni, nonché le
implicazioni etico-normative dell’agire concreto nelle differenti situazioni.
3) Prerequisiti
Pur non essendo prevista alcuna propedeuticità, agli studenti della Laurea triennale è
comunque richiesta la conoscenza di base delle principali tematiche morali moderne
e contemporanee; la capacità di lettura critica e di autonoma interpretazione dei testi
filosofici; la capacità di sviluppare un dialogo costruttivo con i colleghi studenti e
con i docenti.
4) Docenti coinvolti nel modulo didattico
Oltre al docente titolare dell’insegnamento saranno coinvolti i dottori di ricerca e
cultori della materia che hanno approfondito nello specifico le questioni affrontate
nel corso.
5) Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni
La didattica sarà organizzata tramite lezioni e seminari. Come negli anni precedenti,
gli studenti saranno coinvolti in attività seminariali, invitati a partecipare a
conferenze e a tutte le iniziative scientifiche organizzate dal docente nell’anno
accademico.
6) Materiale didattico
Il materiale didattico di base indicato in Bibliografia potrà essere integrato con
articoli o saggi di aggiornamento presentati durante le lezioni.
7) Modalità di valutazione degli studenti
Esame orale durante gli appelli previsti. Sono previsti anche interventi programmati
nel corso delle lezioni e la preparazione di brevi elaborati su tematiche da
concordare durante le lezioni. L’esame mira a valutare la conoscenza raggiunta dei
temi e delle questioni oggetto del corso. La valutazione tiene conto della capacità di
esporre analiticamente e di argomentare riflessivamente sui contenuti del corso
stesso.
8) Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli
E’ richiesta la prenotazione (esclusivamente on line tramite VOL, la procedura
informatizzata di Ateneo) con anticipo rispetto alla data di inizio appello. L’orario
dell’appello va inteso come indicante l’apertura della sessione di esame. Per le date
degli appelli, si rimanda al calendario degli appelli pubblicato nella bacheca docente
di Unisalento.
La Commissione d’esame è composta da: prof.ssa Laura Tundo, prof.ssa D. De Leo,
dott.ssa Raffaella Palmisano.

Bibliografia d’esame
Testi di riferimento per lo sviluppo del corso e per la preparazione all’esame da parte
degli studenti frequentanti e non frequentanti:
Etiche applicate, a c. di A. Fabris, Carocci, Roma 2018 (saggi: Fabris, Pessina, Da
Re, Grion, Reichlin, Miano, Zamagni, Mordacci, Valera, De Caro, Ottonelli).
AA.VV., Il mondo del Noi. Intersoggettività, empatia, comunità, Studium, Roma
2014 (saggi: Tundo, Smith, Varnier, Baccarini, Bandiera, Hoeffe, Davis).

Semestre

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)