MARKETING DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE

Insegnamento
MARKETING DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE
Insegnamento in inglese
MARKETING OF TOURIST DESTINATIONS
Settore disciplinare
SECS-P/08
Corso di studi di riferimento
MANAGER DEL TURISMO
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 64.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSI COMUNE/GENERICO
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Nessuno in particolare

L’insegnamento di Marketing delle destinazioni turistiche intende fornire agli studenti i concetti di base del marketing, in generale, e del marketing delle destinazioni turistiche, in particolare, nonché gli strumenti utili per pianificare una strategia di marketing da attuare per lo sviluppo delle mete turistiche. Il corso si articola in tre parti: una prima parte, che verte sui concetti di base riguardanti il turismo e il suo ruolo nello sviluppo delle destinazioni turistiche, intese come sistemi territoriali locali dotati di una vacazione turistica; una seconda parte, che riguarda le fasi tipiche del processo di pianificazione strategica; e una terza parte, incentrata sulle azioni volte ad attuare le scelte strategiche e monitorarne gli effetti di marketing. Il corso prevede anche il coinvolgimento degli studenti in applicazioni pratiche dei concetti, sotto forma di casi di studio e lavori di gruppo.

Gli studenti acquisiranno le conoscenze disciplinari di base e i principali strumenti teorici e operativi per: a) analizzare la situazione attuale, sotto forma di potenzialità e limiti, che caratterizzano le destinazioni turistiche; b) pianificare una strategia di marketing e c) valutarne l’efficacia. Le conoscenze e le abilità acquisite saranno utili per la formazione di manager e professionisti in grado di elaborare, implementare e valutare strategie di marketing per lo sviluppo sostenibile dei sistemi turistici locali. 

 

In termini di capacità di applicazione delle conoscenze e comprensione, gli studenti saranno capaci di condurre analisi esplorative e descrittive delle condizioni che qualificano destinazioni turistiche specifiche, nonché di elaborare piani e strategie di marketing e comunicazione. In termini di autonomia di giudizio, saranno capaci di valutare l’adeguatezza di un piano di marketing e l’efficacia delle diverse forme di comunicazione. In termini di abilità comunicative, sapranno padroneggiare gli strumenti tipici della comunicazione di marketing e saranno in grado di elaborare modelli, schemi e testi di sintesi dei piani d’azione. In termini di capacità di apprendimento, saranno in grado di acquisire gli elementi teorici e pratici di base della disciplina e sapranno approfondire argomenti specifici in autonomia.

 

Per quanto riguarda le competenze trasversali, a fine corso gli studenti avranno la capacità di: a) applicare quanto appreso a situazioni reali; b) formulare giudizi in autonomia (ad esempio, in merito all’efficacia di una strategia); c) lavorare in gruppo, sapendosi coordinare con altri e integrandone le competenze, al fine di risolvere congiuntamente problemi concreti; d) sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione (ad esempio, in merito ad una campagna di comunicazione).

Lezioni frontali, con discussione di casi pratici, attività seminariale, esercitazioni individuali e/o di gruppo.

n relazione ai predetti obiettivi formativi, gli studenti frequentanti avranno l’opportunità di acquisire una parte del voto d’esame tramite lavori di gruppo; la restante parte del voto, invece, sarà acquisita tramite una prova scritta. Non potendo svolgere i lavori di gruppo durante il corso, gli studenti non frequentanti dovranno invece acquisire l’intero voto d’esame tramite due prove scritte. In particolare:

 

Per gli studenti Frequentanti

Prima parte dell’esame sotto forma di lavori di gruppo (peso 50%) – durante i quali si verificherà la capacità degli studenti di lavorare in team, valutare autonomamente e risolvere problemi concreti, applicando le conoscenze acquisite durante le lezioni frontali, nel rispetto delle indicazioni e delle scadenze fornite dal docente. Ciascun lavoro di gruppo sarà valutato in 30esimi; la media dei voti presi su detti lavori costituirà il voto della cosiddetta Prima Parte dell’esame.

 

Seconda parte dell’esame sotto forma di prova scritta (peso 50%) – durante la quale si verificherà la capacità di apprendimento degli elementi teorici e pratici della disciplina. Tale verifica avverrà mediante sei quesiti a risposta aperta riguardanti nozioni teoriche e problemi pratici. In tal modo, si consentirà agli studenti di dimostrare le conoscenze disciplinari e le competenze acquisite. La prova scritta permetterà altresì agli studenti di dimostrare la capacità di argomentare, in modo schematico e strutturato, propri giudizi, valutazioni, idee e piani d’azione. Questa prova avrà la durata di 45 minuti; il voto sarà espresso in 30esimi e costituirà la cosiddetta Seconda Parte dell’esame.

 

Per gli studenti Non Frequentanti

Prima parte dell’esame sotto forma di prova scritta

(peso 50%) – in sostituzione dei lavori di gruppo, gli studenti non frequentanti dovranno svolgere una prova scritta ad hoc, della durata di 45 minuti, che costituirà la Prima Parte dell’esame. Sarà sotto forma di sei quesiti a risposta aperta riguardanti gli argomenti affrontati nel materiale didattico indicato dal docente per questa specifica prova d’esame e fornito tramite la piattaforma online di Ateneo formazioneonline.unisalento.it. Questo materiale fornirà almeno parte delle informazioni e degli strumenti utilizzati durante i lavori di gruppo.

 

Seconda parte dell’esame sotto forma di prova scritta

(peso 50%) – la quale riguarderà nozioni teoriche e problemi pratici e sarà comune a quella prevista per gli studenti frequentanti.

 

Il voto finale sarà dato dalla media aritmetica dei voti conseguiti sulle due parti d’esame, a condizione che entrambi siano almeno pari a 18/30esimi. Il voto acquisito su una delle due parti si mantiene a ogni appello successivo. 

 

Nota #1: Un prototipo di prova d’esame sarà messo a disposizione di tutti gli studenti sulla piattaforma online di Ateneo formazioneonline.unisalento.it.

 

Nota #2: Gli studenti disabili e/o con DSA che intendono usufruire di un intervento individualizzato per lo svolgimento della prova d’esame devono contattare l’Ufficio Disabili dell’Università del Salento all’indirizzo paola.martino@unisalento.it.

 

 

AVVISO SULLO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI IN VIA TELEMATICA

 

A causa dell’attuale emergenza sanitaria da COVID-19 e ai sensi del D.D. 47/2020, la prova scritta relativa sia alla prima che alla seconda parte dell’esame sarà sostituita da una prova orale, la quale si svolgerà via Internet, tramite la piattaforma Microsoft Teams, secondo quanto stabilito nelle linee-guida fornite dall’Ateneo disponibili al seguente link https://www.unisalento.it/covid19-informazioni.

 

Operativamente, si specifica quanto segue:

- Gli studenti interessati a sostenere l’esame dovranno iscriversi al relativo appello tramite il portale https://studenti.unisalento.it/Home.do.

- In sede d’esame, ciascuno studente dovrà specificare al Docente se intende sostenere la prima parte dell’esame, la seconda parte, oppure entrambe le parti.

- La prova orale consisterà in domande inerenti agli argomenti oggetto del programma. Le domande saranno ovviamente pertinenti alla parte d’esame che lo studente desidera svolgere.

- La modalità di valutazione non subirà variazioni. Pertanto, lo studente riceverà un voto sulla prima parte dell’esame e un voto sulla seconda parte. Se entrambi i voti saranno almeno pari a 18/30esimi, il voto finale sarà dato dalla loro media aritmetica, più eventuali bonus accumulati durante lo svolgimento delle lezioni.

- Eventuali valutazioni parziali acquisite in appelli precedenti, in occasione di lavori di gruppo (per gli studenti frequentanti), e/o bonus rimangono validi.

- Questa modalità di svolgimento dell’esame sarà attuata per tutto il periodo di emergenza.

Consultare il calendario online su https://www.economia.unisalento.it/536

Modalità di prenotazione dell’esame

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL tramite la piattaforma studenti.unisalento.it.

L’insegnamento si articola nei seguenti tre moduli:

 

1. Prima parte: introduzione e concetti di base 1.1 Il turismo nella prospettiva dello sviluppo sostenibile; 1.2 Il territorio come destinazione turistica; 1.3 Destination management e governo del territorio.

 

2. Seconda parte: pianificazione di marketing 2.1 Analisi della situazione e dell’ambiente di riferimento; 2.2 Analisi delle risorse esistenti e dell’offerta turistica; 2.3 Analisi del mercato e della domanda turistica; 2.4 Elaborazione della strategia di marketing della destinazione turistica: 2.4.1 Definizione degli obiettivi di marketing; 2.4.2 Segmentazione e targeting; 2.4.3 Posizionamento e strategie di branding.

 

3. Terza parte: marketing operativo – 3.1 Azioni di sul prodotto e sull’esperienza turistica; 3.2 Azioni di pricing; 3.3 Azioni sulla distribuzione; 3.4 Azioni sulla comunicazione.

Materiale didattico per gli studenti Frequentanti

Materiale per la Seconda Parte dell’esame ­– Avendo svolto tutti i lavori di gruppo assegnati dal docente, gli studenti frequentanti dovranno preparare la Seconda Parte dell’esame studiando il seguente materiale:

  1. Dispense delle lezioni schematizzate sotto forma di power point fornite tramite la piattaforma di Ateneo formazioneonline.unisalento.it;
  2. Martini U. (2017), Management e marketing delle destinazioni turistiche territoriali: metodi, approcci e strumenti, Milano: McGraw-Hill – solamente i Capitoli 1, 2, 3, 6, 7, 8.

Ovviamente, per lo svolgimento della Prima Parte dell’esame sotto forma di lavori di gruppo, gli studenti frequentanti potranno volontariamente consultare il materiale indicato dal docente per gli studenti non frequentanti.

 

Materiale didattico per gli studenti Non Frequentanti

Materiale per la Prima Parte dell’esame ­– Non avendo svolto i lavori di gruppo, tali studenti dovranno preparare la Prima Parte dell’esame studiando il seguente materiale, messo a disposizione dal docente tramite la piattaforma formazioneonline.unisalento.it:

  1. Candelo E. (2009), Destination branding: l’immagine della destinazione turistica come vantaggio competitivo, Torino: Giappichelli – solamente i Capitoli 1 e 2;
  2. Echtner C. M. e Ritchie J. R. B. (2003), “The meaning and measurement of destination image”, Journal of Tourism Studies, 14 (1), 37-48.
  3. Prayag G. (2011), “Visitors to Mauritius: using IPA to discern cultural differences in image perceptions”, Tourism Sensemaking: Strategies to Give Meaning to Experience. Advances in Culture, Tourism and Hospitality Research, Vol. 5, 153-175.

Sempre ai fini della Prima Parte dell’esame, gli studenti non frequentanti dovranno studiare:

  1. Martini U. (2017), Management e marketing delle destinazioni turistiche territoriali: metodi, approcci e strumenti, Milano: McGraw-Hill – solamente il Capitolo 9 (sul cineturismo).

Materiale per la Seconda Parte dell’esame – Essendo in comune, per preparare questa parte d’esame, gli studenti non frequentanti dovranno studiare lo stesso materiale indicato per gli studenti frequentanti.

Semestre
Primo Semestre (dal 14/09/2020 al 31/12/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Scritto e Orale Congiunti - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)