ANTROPOLOGIA FILOSOFICA

Insegnamento
ANTROPOLOGIA FILOSOFICA
Insegnamento in inglese
PHILOSOPHICAL ANTHROPOLOGY
Settore disciplinare
M-FIL/03
Corso di studi di riferimento
SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
SVILUPPO DEL TERRITORIO E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Non è prevista alcuna propedeuticità; agli studenti della Laurea Magistrale è comunque richiesta la conoscenza delle principali questioni morali moderne e contemporanee; la capacità di lettura critica e di autonoma interpretazione dei testi filosofici; la capacità di sviluppare un dialogo costruttivo con i colleghi studenti e con i docenti.

Natura umana e coscienza

Il corso di Antropologia Filosofica si sviluppa tematicamente intorno ai temi della “natura umana” e della “coscienza”, privilegiando l’approfondimento dei contenuti antropologico-filosofici ed etico-politici, la cui conoscenza è espressamente richiesta per consentire l’accesso al percorso FIT. Il corso intende, infatti, indagare l’ampio spettro di approcci al concetto di “natura umana” fino agli sviluppi più recenti, in collegamento con le questioni etico politiche dell’universalismo e del pluralismo. Il corso curerà, inoltre, il consolidamento della conoscenza di autori, posizioni teoriche e problemi antropologico-morali.

Il corso presenta un itinerario di approfondimento delle tematiche indicate e permette allo studente di acquisire capacità di orientamento nel bacino tematico e nelle questioni di carattere generale del pensiero filosofico-antropologico-morale. Inoltre, seguendo lo sviluppo del corso monografico centrato sull’approfondimento dei concetti di “natura umana”, “coscienza”, “universale” “plurale” lo studente potrà acquisire capacità di analizzare e comprendere le teorizzazioni, le ambiguità e le implicazioni etico-normative delle diverse prospettive in campo; potrà sviluppare una più adeguata conoscenza di sé e una maggiore consapevolezza rispetto alle questioni etico-politiche.

Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni

 

La didattica sarà organizzata tramite lezioni e seminari. Come negli anni precedenti, gli studenti saranno coinvolti in attività seminariali, invitati a partecipare a conferenze e a tutte le iniziative scientifiche organizzate dal docente nell’anno accademico.

 

Modalità di valutazione degli studenti

Esame orale durante gli appelli previsti. Sono previsti anche interventi programmati nel corso delle lezioni e la preparazione di brevi elaborati su tematiche da concordare. L’esame mira a valutare la conoscenza raggiunta dei temi e delle questioni oggetto del corso. La valutazione tiene conto della capacità di esporre analiticamente e di argomentare riflessivamente sui contenuti del corso.

Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli

E' richiesta la prenotazione (esclusivamente on line tramite VOL, la procedura informatizzata di Ateneo) con anticipo rispetto alla data di inizio appello.

L’orario dell’appello va inteso come indicante l’apertura della sessione di esame.

Per le date degli appelli, si rimanda al calendario generale degli appelli – pubblicato sul sito di Facoltà.

La Commissione d’esame è composta dalla prof.ssa Laura Tundo, prof.ssa Daniela De Leo, dott.ssa Raffaella Palmisano.

Le date di tutti gli appelli d'esame sono nella prima pagina della bacheca

ANTROPOLOGIA FILOSOFICA

Sociologia e Ricerca Sociale

Docente titolare: Laura Anna Antonia Tundo

A.A. 2020-2020, I semestre

CFU 6

1) Presentazione e obiettivi del corso

Natura umana e coscienza

 Il corso di Antropologia Filosofica si sviluppa tematicamente intorno ai temi della “natura umana” e della “coscienza”, privilegiando l’approfondimento dei contenuti antropologico-filosofici ed etico-politici, la cui conoscenza è espressamente richiesta per consentire l’accesso al percorso FIT. Il corso intende, infatti, indagare l’ampio spettro di approcci al concetto di “natura umana” fino agli sviluppi più recenti, in collegamento con le questioni etico politiche dell’universalismo e del pluralismo. Il corso curerà, inoltre, il consolidamento della conoscenza di autori, posizioni teoriche e problemi antropologico-morali.

 

Bibliografia d’esame:

Testi di riferimento per lo sviluppo del corso e per la preparazione all’esame da parte degli studenti frequentanti e non frequentanti

A. PANDOLFI, Natura umana, Il Mulino, Bologna.

F. BOTTURI, Universale, Plurale, Comune. Percorsi di filosofia sociale, Vita e Pensiero, Milano 2018.

AA.VV, Il mondo del Noi. Intersoggettività, empatia, comunità, Studium, Roma 2014 (saggi: Tundo, Smith, Varnier, Baccarini, Bandiera, Davis, Hoeffe, Meletti)

Sulla storia del pensiero morale lo studente a sua scelta leggerà una delle seguenti risorse on-line disponibili gratuitamente:

J. Fieser, Ethics, “Internet Encyclopedia of Philosophy”, URL = <http://www.iep.utm.edu/ethics/.

B. Gert e J. Gert, The Definition of Morality, “The Stanford Encyclopedia of

Philosophy” (Spring 2016 Edition), Edward N. Zalta (ed.), URL = <http://plato.stanford.edu/archives/spr2016/entries/morality-definition/>.

2) Conoscenze e abilità da acquisire

Il corso presenta un itinerario di approfondimento delle tematiche indicate e permette allo studente di acquisire capacità di orientamento nel bacino tematico e nelle questioni di carattere generale del pensiero filosofico-antropologico-morale. Inoltre, seguendo lo sviluppo del corso monografico centrato sull’approfondimento dei concetti di “natura umana”, “coscienza”, “universale” “plurale” lo studente potrà acquisire capacità di analizzare e comprendere le teorizzazioni, le ambiguità e le implicazioni etico-normative delle diverse prospettive in campo; potrà sviluppare una più adeguata conoscenza di sé e una maggiore consapevolezza rispetto alle questioni etico-politiche.

3) Prerequisiti

Non è prevista alcuna propedeuticità; agli studenti della Laurea Magistrale è comunque richiesta la conoscenza delle principali questioni morali moderne e contemporanee; la capacità di lettura critica e di autonoma interpretazione dei testi filosofici; la capacità di sviluppare un dialogo costruttivo con i colleghi studenti e con i docenti.

4) Docenti coinvolti nel modulo didattico

Oltre al docente titolare dell’insegnamento saranno coinvolti i dottori di ricerca e cultori della materia che hanno approfondito nello specifico le questioni affrontate nel corso.

5) Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni

La didattica sarà organizzata tramite lezioni e seminari. Come negli anni precedenti, gli studenti saranno coinvolti in attività seminariali, invitati a partecipare a conferenze e a tutte le iniziative scientifiche organizzate dal docente nell’anno accademico.

6) Materiale didattico

Il materiale didattico di base indicato in Bibliografia potrà essere integrato con articoli o saggi di aggiornamento presentati durante le lezioni.

7) Modalità di valutazione degli studenti

Esame orale durante gli appelli previsti. Sono previsti anche interventi programmati nel corso delle lezioni e la preparazione di brevi elaborati su tematiche da concordare. L’esame mira a valutare la conoscenza raggiunta dei temi e delle questioni oggetto del corso. La valutazione tiene conto della capacità di esporre analiticamente e di argomentare riflessivamente sui contenuti del corso.

8) Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli

E' richiesta la prenotazione (esclusivamente on line tramite VOL, la procedura informatizzata di Ateneo) con anticipo rispetto alla data di inizio appello.

L’orario dell’appello va inteso come indicante l’apertura della sessione di esame.

Per le date degli appelli, si rimanda al calendario generale degli appelli – pubblicato sul sito di Facoltà.

La Commissione d’esame è composta dalla prof.ssa Laura Tundo, prof.ssa Daniela De Leo, dott.ssa Raffaella Palmisano.

Bibliografia d’esame:

 

Testi di riferimento per lo sviluppo del corso e per la preparazione all’esame da parte degli studenti frequentanti e non frequentanti

 

A. PANDOLFI, Natura umana, Il Mulino, Bologna.

F. BOTTURI, Universale, Plurale, Comune. Percorsi di filosofia sociale, Vita e Pensiero, Milano 2018.

AA.VV, Il mondo del Noi. Intersoggettività, empatia, comunità, Studium, Roma 2014 (saggi: Tundo, Smith, Varnier, Baccarini, Bandiera, Davis, Hoeffe, Meletti)

Sulla storia del pensiero morale lo studente a sua scelta leggerà una delle seguenti risorse on-line disponibili gratuitamente:

J. Fieser, Ethics, “Internet Encyclopedia of Philosophy”, URL = <http://www.iep.utm.edu/ethics/.

B. Gert e J. Gert, The Definition of Morality, “The Stanford Encyclopedia of

Philosophy” (Spring 2016 Edition), Edward N. Zalta (ed.), URL = <http://plato.stanford.edu/archives/spr2016/entries/morality-definition/>.

 

Semestre

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)