AEROFOTOGRAMMETRIA E AEROTOPOGRAFIA

Insegnamento
AEROFOTOGRAMMETRIA E AEROTOPOGRAFIA
Insegnamento in inglese
aerophotogrammetry And AEROTOPOGRAFIA
Settore disciplinare
L-ANT/09
Corso di studi di riferimento
BENI CULTURALI
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
9.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 54.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2022/2023
Anno di corso
3
Lingua
ITALIANO
Percorso
TECNOLOGICO

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale della disciplina “Topografia antica”. E’ auspicabile che conosca almeno una lingua straniera.

Questo insegnamento vuole proporre gli strumenti culturali di base necessari per la comprensione e la lettura dei documenti aerofotografici in vista dell’individuazione, analisi e documentazione dei dati relativi agli studi di “Topografia archeologica”.

Questo insegnamento vuole proporre gli strumenti culturali di base necessari per la comprensione e la lettura dei documenti aerofotografici in vista dell’individuazione, analisi e documentazione dei dati relativi agli studi di “Topografia archeologica”. Sono previste esercitazioni pratiche di lettura stereoscopica delle immagini e di fotointerpretazione archeologica e di familiarizzazione con elementari procedimenti di calcolo matematico. Inoltre, si vuole fornire un’informazione generale ma approfondita su un argomento specialistico quale quello della fotogrammetria finalizzata ai Beni Culturali. Partendo da notizie sulla fotogrammetria generica, si arriva ad analizzare il problema relativo alla finalizzazione di questa tecnica per i nostri usi ed a fornire alcune indicazioni utili e necessarie per la realizzazione di una “cartografia archeologica” specifica.

Lezioni frontali in aula, lezioni all’aperto in aree archeologiche. Il corso verrà integrato da esercitazioni in laboratorio relative alle tematiche affrontate durante le lezioni in aula.

La valutazione del percorso di studio degli studenti e del loro raggiungimento degli obiettivi didattici avverranno attraverso le seguenti prove:
• Prove in itinere (relative al di consolidamento delle conoscenze durante lo svolgimento del corso)
• Esame orale finale.
Nel corso delle prove in itinere sarà valutata la conoscenza di sezioni del corso in riferimento al materiale didattico indicato per lo studio e dei temi trattati a lezione (il voto sarà espresso in trentesimi e contribuirà alla media finale). In sede di esame finale si valuterà, oltre alla conoscenza dei testi indicati per lo studio, del materiale didattico e la padronanza dei temi approfonditi a lezione, anche l’effettivo raggiungimento, da parte dello studente, degli obiettivi sopra indicati per il corso. Elementi di valutazione complementari saranno la proprietà di espressione, la capacità critica e di collegamento con altri ambiti del sapere. La frequenza ai corsi costituirà elemento di apprezzamento della valutazione dello studente, anche in termini di incremento del voto di media.
Prima di sostenere l’esame è obbligatorio concordare con il Docente un’esercitazione pratica di “stereoscopia”.
La commissione d’esame è così composta: Veronica Ferrari (Presidente), Giuseppe Ceraudo (membro), Adriana Valchera (membro), Giovanna Cera (membro).

30 gennaio 2020 e 12 febbraio 2020; 12 marzo (per laureandi e studenti f.c.); 15 aprile; 4 giugno (per laureandi e studenti f.c.); 11 e 25 giugno, 15 luglio. 

Gli argomenti principali che saranno trattati durante il saranno i seguenti:
• La fotografia aerea: il modo della ripresa, la scala, la lettura stereoscopica;
• La fotografia aerea archeologica: storia e applicazioni;
• Principi di fotointerpretazione archeologica;
• Il fenomeno delle tracce archeologiche;
• La lettura e l’interpretazione delle tracce archeologiche;
• Cenni sul metodo di ripresa delle fotografie finalizzate al settore dei Beni Culturali;
• Il quadro delle tendenze sulla base della bibliografia specifica.
• Storia della fotogrammetria;
• Principi di fotogrammetria;
• Aerofotogrammetria: storia degli studi e delle applicazioni nel campo archeologico;
• La fotogrammetria finalizzata;
• Le operazioni topografiche di appoggio per la fotogrammetria;
• La fotogrammetria come contenitore informativo;
• Esempi di fotogrammetrie finalizzate;
• Il reperimento delle fotografie aeree;
• Bibliografia specialistica;
Seminari
Nell'ambito del corso potranno essere proposti approfondimenti facoltativi a carattere seminariale. Si tratterà di lavori che implicheranno una parte di studio personale o di gruppo (su specifici temi attinenti al programma), sotto la guida del docente, e una presentazione dei risultati a cura dei singoli o del gruppo di lavoro. Lo svolgimento di un seminario potrà consentire l’esonero di un modulo del corso o di una parte dei CFU relativi, commisurata al lavoro impiegato per la realizzazione. In questo caso saranno oggetto di valutazione sia la qualità dello studio di approfondimento sia quella dell’esposizione dei risultati.

I. Frequentanti:
Parte generale
- F. Piccarreta - G. Ceraudo, Manuale di Aerofotografia Archeologica. Metodologia, tecniche e applicazioni, Bari, Edipuglia, 2000;
Bibliografia di riferimento utile per approfondimenti
- Archeologia Aerea. Studi di Aerotopografia Archeologica voll. 1 -11.
- M. Guaitoli (a cura di), Lo sguardo di Icaro. Le collezioni dell’Aerofototeca Nazionale per la conoscenza del territorio, Catalogo della Mostra, Roma, Campisano Editore, 2003, pp. 103-198;
- C. Musson, R. Palmer, S. Campana, In volo nel passato. Aerofotografia e cartografia archeologica, Firenze, All’Insegna del Giglio, 2005, pp. 15-93, 173-229.
Ulteriori indicazioni bibliografiche, specifiche sui singoli argomenti trattati, saranno fornite nel corso delle lezioni.
II. Non frequentanti: (se previsto)
Oltre al manuale
- F. Piccarreta - G. Ceraudo, Manuale di Aerofotografia Archeologica. Metodologia, tecniche e applicazioni, Bari, Edipuglia, 2000;
scaricare attraverso il link nelle risorse correlate - Academia.edu/Ceraudo – i seguenti articoli:
• 100 anni di Archeologia aerea in Italia.
Prima di sostenere l’esame è obbligatorio concordare con il Docente un’esercitazione pratica di

Semestre

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)