STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Insegnamento
STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA
Insegnamento in inglese
History of contemporary Europe
Settore disciplinare
M-STO/04
Corso di studi di riferimento
LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
SACCO Domenico
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, pre grandi linee, della Storia europea del Novecento. E' auspicabile che conosca almeno una lingua straniera che gli permetta l'autonoma consultazione di letteratura secondaria in una delle lingue europee

Lineamenti delle categorie storiche dalla Prima guerra mondiale alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Approfondimento critico e storiografico sulla transizione del fascismo alla democrazia

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche del Novecento. Con particolari approfondimenti sulle transizioni dai totalitarismi alle democrazie 

Lezione frontale

prova orale

18 gennaio 2021 - 15 febbraio 2021 - 9 aprile 2021 - 17 maggio 2021 (laureandi e fuoricorso) - 7 giugno 2021 - 21 giugno 2021 - 12 luglio 2021 - 13 settembre 2021 - 25 ottobre 2021 (Laureandi e fuoricorso)

Il programma didattico del corso si sviluppa in due sezioni: Modulo A (25 ore): inquadramento ed elaborazione delle principali questioni e degli eventi cruciali della Storia contemporanea e di alcune interpretazioni storiografiche. Saranno trattati i principali nodi storiografici del Novecento. Modulo B (11 ore): sezione di approfondimento tematico sui totalitarismi di destra. Saranno analizzate, in primo luogo, le interpretazioni storiografiche di Renzo De Felice relative al fascismo: ovvero la distinzione tra fascismo "movimento" e fascismo regime; la funzione dei ceti medi; il corporativismo; le differenze tra fascismo e nazismo. In secondo luogo queste interpretazioni saranno confrontate con le interpretazioni "politiche" del fascismo: quella marxista (la degenerazione del capitalismo); quella liberale (la malattia morale); quella radical-democratica (la rivelazione di precedenti mali). Saranno inoltre seguite le vicende storiche dello sviluppo  dei totalitarismi di destra  e le tappe della loro affermazione. Verranno infine tratte delle conclusioni relative alla complessità del fenomeno dei passaggi dai fascismi alle democrazie. 

G. Sabbatucci e V. Vidotto, Storia contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi, Laterza 2019 (esclusi i capitoli 7 12 - 13 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 -22)- S. Coalarizi, Storia politica della Repubblica 1943-2006, Laterza 2007 

Semestre
Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)