Bandi segnalati dall'area gestione progetti e fund raising

angle-left

08/04/2020

Il Fondo di ricerca AXA si impegna nello sforzo COVID-19

Per aiutare a far fronte all'attuale crisi COVID-19 e alle sue conseguenze, il Fondo di ricerca AXA si è impegnato a sostenere ulteriormente la ricerca nel settore delle pandemie e delle malattie infettive, nonché le relative sfide post crisi. Inoltre, con oltre 650 progetti di ricerca incentrati sulle sfide interdipendenti che il nostro pianeta oggi deve affrontare, il Fondo è ben posizionato per far luce e determinare le migliori risposte alle sue straordinarie ricadute.

 

Il Fondo di ricerca AXA stanzierà 5 milioni di euro del budget di finanziamento del progetto per sviluppare ulteriormente le risposte alle malattie infettive e COVID-19, compresa la costruzione di soluzioni post-crisi.

Le aree chiave di supporto includeranno: aiutare i paesi a basso e medio reddito a rafforzare i loro sistemi e infrastrutture di assistenza sanitaria primaria , compresi i sistemi di allarme rapido ; lo sviluppo di vaccini e antivirali sicuri ed efficaci lo studio delle conseguenze economiche e sociali della crisi nonché delle soluzioni corollarie, in particolare sulle popolazioni vulnerabili ; il costante sostegno alla ricerca sul clima e sulla biodiversità e i relativi effetti su salute , malattie ed epidemie.

Questo impegno di 5 milioni di euro si aggiunge a 7,4 milioni di euro già dedicati a oltre 35 progetti di istituzioni di alto livello nel settore delle malattie infettive e delle pandemie.

All'inizio di marzo 2020, AXA Research Fund è stato il primo finanziatore della Task Force COVID-19 dell'Istituto Pasteur , dedicato alla comprensione del virus e della sua patogenesi; sviluppo di nuovi strumenti diagnostici e candidati vaccinali; ricerca di anticorpi che possono avere applicazioni terapeutiche; sviluppare e modellare l'epidemiologia e elaborare strategie di controllo delle epidemie. Ciò ha portato il sostegno totale del Fondo al famoso Pasteur Institute a oltre 2 milioni di euro.

AXA Research Fund supporta anche l' iniziativa Open COVID-19 di JOGL (Just One Giant Lab), una piattaforma open source creata dall'ex collega AXA Thomas Landrain. Finora, oltre 3.000 collaboratori tra cui ingegneri, ricercatori e scienziati informatici hanno aderito al programma da tutti i continenti e stanno lavorando in modalità open source per sviluppare soluzioni in diagnostica, terapia e trattamento, con particolare attenzione alle soluzioni a basso costo per rispondere al crisi, comprese maschere, ventilatori e test diagnostici.

Questo nuovo impegno per un ulteriore sostegno alle malattie infettive e alle pandemie porterà il sostegno finanziario del Fondo di ricerca AXA in questo settore a oltre 13 milioni di euro.

Link: https://www.axa-research.org/en

Programma: Other funding programme

Stato: Prossima apertura

Settore: RICERCA & SVILUPPO, INNOVAZIONE

Tipo bando: Comunitario

Data di apertura: 08/04/2020

Data di chiusura: Nessuna data di chiusura