CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE

Insegnamento
CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
Insegnamento in inglese
Literary criticism and comparative literature
Settore disciplinare
L-FIL-LET/14
Corso di studi di riferimento
LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 36.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2024/2025
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO TRADIZIONALE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Conoscenza delle linee generali di almeno due letterature nazionali.

Da Cenerentola a Piccole donne: la sorellanza in letteratura e al cinema

  • Conoscenza approfondita dei tratti distintivi dell’approccio critico comparatistico.
  • Acquisizione di una prospettiva epistemologica aperta e problematica in cui inquadrare l’esperienza letteraria.
  • Capacità di riconoscere e sviluppare gli stimoli etici ed estetici provenienti dalla comunicazione letteraria nelle sue molteplici forme e manifestazioni e nelle sue applicazioni dirette o indirette alla contemporaneità.
  • Capacità di seguire e poi sperimentare in maniera autonoma un percorso tematico in contesti culturali diversi.
  • Momenti interattivi durante il corso ed esami finali mirano a esercitare e potenziare le abilità comunicative degli studenti, per permettere loro di raggiungere un livello di comunicazione efficace, con appropriato uso dei lessici tecnici specifici.
  • Capacità di ottimizzare il metodo di studio acquisito.
  • Capacità di ideare e proporre un proprio percorso di lettura lavorando in gruppo.

Lezioni frontali e attività seminariali su alcuni dei testi indicati nel programma, in modo da consentire agli studenti di ideare e proporre dei percorsi di lettura personali, maturati ed esposti lavorando in gruppo.  La frequenza è vivamente consigliata. Durante le lezioni frontali, sono previsti momenti interattivi in grado di sollecitare e premiare l’intervento diretto degli studenti.

Gli studenti sono valutati tanto nelle attività seminariali in cui presenteranno gli esiti del loro lavoro di gruppo quanto durante una prova orale, in trentesimi, in modo da accertare la conoscenza degli argomenti trattati (fino a 12/30), la capacità di analisi dei testi (fino a 10/30) e l’abilità espositiva ed argomentativa (fino a 8/30).

Prove parziali. A distanza ravvicinata dalla fine del corso potrà essere concordato un esonero riservato agli studenti frequentanti sul commento delle opere analizzate in classe, in modo da poter sfruttare meglio quanto appreso con la frequenza, rimandando agli appelli successivi la preparazione delle altre letture.

Nei momenti interattivi delle lezioni, ogni intervento pertinente e opportuno degli studenti, successivamente formalizzato per iscritto in forma chiara e corretta con un messaggio mail alla docente, darà diritto a un bonus equivalente a 1/30 che sarà tenuto presente al momento della valutazione finale. Ogni studente può accumulare fino a tre bonus.

15 gennaio 2024 (appello ordinario)

12 febbraio 2024 (appello ordinario)

3 aprile 2024 (appello ordinario)

13 maggio 2024 (appello straordinario)

17 giugno 2024 (appello ordinario)

18 luglio 2024 (appello ordinario)

9 settembre 2024 (appello ordinario)

21 ottobre (appello straordinario)

Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli  

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale e per le eventuali prove parziali esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Le date degli esami sono visibili sulla bacheca elettronica della docente, prima ancora di essere inserite nel sistema VOL.

 

Commissione d’esame

Beatrice Stasi (presidente)

Fabio Moliterni (membro)

Rita Nicolì (membro)

Marco Leone (supplente)

Nutricati Alberto (supplente)

  • Estratti da un saggio critico-metodologico sulle Letterature comparate.
  • Raccolta di saggi critici sull’argomento del corso monografico.
  • Lettura integrale di un romanzo a scelta, all’interno di un elenco.
  • Visione di un film a scelta, all’interno di un elenco.

Per i non frequentanti è prevista la lettura di un secondo saggio critico sull’argomento del corso monografico

 

  1. Pierluigi Pellini, Tema, in Teoria della letteratura. Campi, problemi, strumenti, a cura di Laura Neri e Giuseppe Carrara, Roma, Carocci, 2022, pp. 139-158.
  2. Nicoletta Vallorani, Femminismi e sguardi queer, ivi, pp. 311-326.
  3. Monica Farnetti, Sorelle. Storia letteraria di una relazione, Roma, Carocci, 2022

 

 

  1. Un’opera a scelta dal seguente elenco:
  • Sofocle, Antigone
  • Ovidio, Metamorfosi, 6, vv. 424-674
  • Jane Austen, Ragione e sentimento
  • Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio
  • Jane Austen, Persuasione
  • Louisa May Alcott, Piccole donne
  • Lev Tolstoj, Guerra e pace
  • Italo Svevo, La coscienza di Zeno
  • Anne Fine, Lo diciamo a Liddy?
  • Ian McEwan, Espiazione
  • Annie Ernaux, L’altra figlia
  • Elena Ferrante, L’amica geniale

 

È possibile concordare con la docente altre letture, purché pertinenti al tema del corso monografico.

 

  1. Un film a scelta dal seguente elenco:
  • Una famiglia vincente - King Richard (2021)
  • Mustang (2015)
  • Frozen (2013)
  • La custode di mia sorella (2009)
  • Ragione e sentimento (1995)
  • Hannah e le sue sorelle (1986)
  • Cenerentola (1950)

 

Studenti non frequentanti

Gli studenti non frequentanti dovranno leggere anche tre saggi a scelta dal volume

  • Sorelle e sorellanza nella letteratura e nelle arti, a cura di  Claudia Cao e Marina Guglielmi, Firenze, Cesati, 2018 (rivolgersi alla docente se si incontrano problemi nel reperire il libro).

Semestre

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)