STORIA DELLA CHIESA

Insegnamento
STORIA DELLA CHIESA
Insegnamento in inglese
HISTORY OF THE CHURCH
Settore disciplinare
M-STO/07
Corso di studi di riferimento
LETTERE MODERNE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 30.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MICOLANI Antonella

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza delle nozioni di base di storia antica (I-IV secolo)

Il corso si propone di approfondire le origini della Chiesa antica, delle prime comunità cristiane, con particolare riferimento alle comunità paoline, fino ad arrivare all’affermazione del Cristianesimo come religione di stato nell’ambito dell’impero romano (editto di Teodosio del 380 d. C.)

Alla fine del corso lo studente dovrà potenziare le seguenti competenze:

  • Conoscenza e comprensione: il corso si propone di fornire allo studente gli strumenti conoscitivi fondamentali per comprendere i rapporti intercorsi fra l’impero romano e le nascenti comunità cristiane nel periodo compreso fra I e IV secolo d.C.
  • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: alla fine del corso lo studente dovrà acquisire capacità di analizzare ogni tema trattato inserendolo in un contesto storico e cronologico ben preciso.
  • Autonomia di giudizio: capacità di critica rispetto ai temi trattati attraverso l’utilizzo delle fonti.
  • Abilità comunicative: capacità di analizzare e sintetizzare, in forma orale e con un linguaggio chiaro e corretto, le informazioni ricevute, cercando di trasferire in modo autonomo il proprio sapere
  • Capacità di apprendimento: lo studente, presa consapevolezza dei propri limiti e delle proprie lacune, dovrà essere in grado di identificare strategie per migliorare le proprie conoscenze e la propria capacità di apprendimento e di rielaborazione delle nozioni acquisite.
  • Lo studente dovrà anche potenziare le seguenti competenze trasversali:
    • Capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso).
    • Capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti).
    • Capacità di formulare giudizi in autonomia (interpretare le informazioni con senso critico e decidere di conseguenza).
    • Capacità di comunicare efficacemente (trasmettere idee in forma sia orale sia scritta in modo chiaro e corretto, adeguate all’interlocutore).
    • Capacità di apprendere in maniera continuativa (saper riconoscere le proprie lacune e identificare strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze).
    • Capacità di lavorare in gruppo (sapersi coordinare con altri integrandone le competenze).

Capacità di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione.

Lezioni frontali

La prova d’esame si svolgerà attraverso un colloquio orale in cui si affronterà una discussione relativa alle tematiche trattate durante il corso.

Date appelli: 18 dicembre 2023; 15 gennaio 2024; 12 febbraio 2024; 26 febbraio 2024; 3 aprile 2024; 13 maggio 2024; 10 giugno 2024; 24 giugno 2024; 8 luglio 2024; 9 settembre 2024; 21 ottobre 2024.

Commissione d’esame: Antonella Micolani (Presidente), Ginetta De Trane, Milena Sabato, Daria De Donno

Gli studenti si prenoteranno per sostenere l’esame attraverso VOL.

Chiesa e Chiese all’inizio del Cristianesimo; Gesù di Nazareth e i suoi primi gruppi in terra d’Israele; dai villaggi alle città; le chiese giudeo-cristiane; Antiochia di Siria, la chiesa della svolta; le chiese paoline; le chiese post-paoline; le chiese della tradizione sinottica; le chiese giovannee dell’Asia Minore; Alessandria d’Egitto; il passaggio dal I al II secolo. La scoperta della fonte Q; la struttura e il contenuto del documento Q; la composizione e il genere letterario del documento Q; il contesto vitale del documento Q; Gesù nel documento Q; il documento Q e il cristianesimo nascente.

Per la parte generale: G. Potestà – G. Vian, “Storia del Cristianesimo”, Il Mulino 2014 capp. I, II, III, IV, V, VI, VII.

Per la parte monografica: S. Guijarro, “I detti di Gesù”, Roma, Carocci 2016.

Gli studenti non frequentanti dovranno concordare il programma d’esame con la docente titolare del corso.

Semestre
Primo Semestre (dal 18/09/2023 al 22/12/2023)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in
STORIA DEL CRISTIANESIMO E DELLE CHIESE (LM57)

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)