LABORATORIO DI MUSICHE POPOLARI

Insegnamento
LABORATORIO DI MUSICHE POPOLARI
Insegnamento in inglese
WORKSHOP OF POPULAR MUSIC
Settore disciplinare
L-ART/08
Corso di studi di riferimento
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (DAMS)
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
3.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 30.0
Anno accademico
2021/2022
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSI COMUNE/GENERICO
Docente responsabile dell'erogazione
SALVATORE Gianfranco

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

3) Prerequisiti

Quelli generali previsti per il corso di laurea.

Esperienze di sincronizzazione di musica e immagini in movimento, dal cinema astratto e sperimentale al light-show.

Il laboratorio mira a illustrare, in via sperimentale ed empirica, ma con ampi riferimenti storici e tecnici alle avanguardie storiche, al cinema astratto, e allo spettacolo rock (relativamente al suo background nelle avanguardie artistiche del XX secolo), le modalità creative di sincronizzazione della musica con immagini o luci colorate in movimento.

Conoscenze e abilità da acquisire

Lo studente dovrà acquisire (a) una conoscenza selettiva degli stili e delle tecniche del linguaggio audiovisivo “di ricerca”, in relazione alla storia del cinema astratto e sperimentale; (b) questioni inerenti a drammaturgia e messa in scena nel teatro musicale del rock, in relazione ai repertori esaminati; (b) la capacità di descrivere, teorizzare o (ri)creare esperienze di interazione tra linguaggi musicali e visuali.

Visione di classici del cinema astratto e sperimentale, e dei light-show espressi dalla cultura rock; analisi dell’interazione tra musica e immagini in movimento o in animazione grafica; ricreazione sperimentale di alcune modalità relative a tali stili, desunte dai materiali visionati e analizzati, con la partecipazione attiva degli studenti.

Modalità di valutazione degli studenti

Gli studenti saranno valutati per la capacità analitica sviluppata e/o per le capacità performative eventualmente dimostrate durante il laboratorio, tramite lo svolgimento di una prova individuale, di tipo pratico, basata sulle nozioni, sulle prassi e sulle capacità acquisite durante le lezioni. La mancata frequenza comporterebbe serie difficoltà a svolgere la prova, che deve riflettere il carattere esperienziale, oltre che nozionistico, essenziale a qualsiasi laboratorio.

LE LEZIONI AVRANNO INIZIO VENERDI' 19 MARZO - ore 11-14

 

Corso di insegnamento“LABORATORIO DI MUSICHE POPOLARI”

Corso di Laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS)

 

A.A.2020-2021 – docentetitolare: prof. Gianfranco Salvatore

SemestreII

Crediti 3

 

 


1) Presentazione e obiettivi del corso

Esperienze di sincronizzazione di musica e immagini in movimento, dal cinema astratto e sperimentale al light-show.

Il laboratorio mira a illustrare, in via sperimentale ed empirica, ma con ampi riferimenti storici e tecnici alle avanguardie storiche, al cinema astratto, e allo spettacolo rock (relativamente al suo background nelle avanguardie artistiche del XX secolo), le modalità creative di sincronizzazione della musica con immagini o luci colorate in movimento.


BIBLIOGRAFIA

- Gianfranco Salvatore, Il teatro musicale del rock. Avanguardie, frontmen, light-show, Stampa Alternativa, Viterbo, 2018.

- Appunti delle lezioni ed eventuali dispense distribuite dal docente.

 

2) Conoscenze e abilità da acquisire

Lo studente dovrà acquisire (a) una conoscenza selettiva degli stili e delle tecniche del linguaggio audiovisivo “di ricerca”, in relazione alla storia del cinema astratto e sperimentale; (b) questioni inerenti a drammaturgia e messa in scena nel teatro musicale del rock, in relazione ai repertori esaminati; (b) la capacità di descrivere, teorizzare o (ri)creare esperienze di interazione tra linguaggi musicali e visuali.

 

3) Prerequisiti

Quelli generali previsti per il corso di laurea.

 

4) Docenti coinvolti nel modulo didattico

Gianfranco Salvatore, professore associato confermato, Università del Salento, Lecce.

 

5) Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni

Visione di classici del cinema astratto e sperimentale, e dei light-show espressi dalla cultura rock; analisi dell’interazione tra musica e immagini in movimento o in animazione grafica; ricreazione sperimentale di alcune modalità relative a tali stili, desunte dai materiali visionati e analizzati, con la partecipazione attiva degli studenti.

 

6) Materiale didattico

Soprattutto iconografico, audio, video, con supporti storici e teorici cartacei.

 

7) Modalità di valutazione degli studenti

Gli studenti saranno valutati per la capacità analitica sviluppata e/o per le capacità performative eventualmente dimostrate durante il laboratorio.

 

8) Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

 

 

 

 

 

BIBLIOGRAFIA

- Gianfranco Salvatore, Il teatro musicale del rock. Avanguardie, frontmen, light-show, Stampa Alternativa, Viterbo, 2018.

- Appunti delle lezioni ed eventuali dispense distribuite dal docente.

Semestre
Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Giudizio Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)