FORMAZIONE, VALUTAZIONE E POLITICHE DELLE RISORSE UMANE NELLE ORGANIZZAZIONI

Insegnamento
FORMAZIONE, VALUTAZIONE E POLITICHE DELLE RISORSE UMANE NELLE ORGANIZZAZIONI
Insegnamento in inglese
TRAINING OF HUMAN RESOURCES IN SOCIAL ORGANIZATIONS
Settore disciplinare
SPS/08
Corso di studi di riferimento
PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 72.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSI COMUNE/GENERICO
Docente responsabile dell'erogazione
SPEDICATO Luigi

Descrizione dell'insegnamento

La comprensione dei contenuti dell’insegnamento richiede un livello almeno iniziale di conoscenza della lingua inglese, nonché nozioni di tecnica della progettazione in ambito sociale secondo la metodologia PCM – Project Cycle Management.

Il corso si pone l’obiettivo di formare competenze operative di alto profilo nella progettazione e gestione di interventi nel sociale attraverso l’utilizzazione dei programmi di finanziamento proposti dall’Unione Europea, dalle principali agenzie nazionali quali le Fondazioni, e dal Programma Operativo Regionale della Puglia 2014/2020.

Conoscenze e comprensione: Conoscere i principali programmi a finanziamento diretto UE, a finanziamento nazionale e regionale in grado di generare risorse per il lavoro sociale; comprendere le principali metodologie per la progettazione, il monitoraggio, la valutazione dei progetti nel sociale.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: sviluppare l’attitudine al lavoro in equipe; essere in grado di seguire l’evoluzione dei quadri normativi e regolamentari; essere in grado di rispondere con tempestività ed efficacia all’insorgenza di situazioni di criticità nella gestione dei progetti finanziati.

Autonomia di giudizio: dimostrare flessibilità operativa e capacità di lettura dei bisogni dei soggetti destinatari degli interventi di progetto; essere in grado di aggiornate il proprio bagaglio di competenze professionali con autonomia di giudizio sui percorsi formativi da intraprendere allo scopo.

Abilità comunicative

Capacità di apprendimento: sviluppare l’attitudine all’autovalutazione delle performance nell’ottica del miglioramento continuo delle proprie competenze professionali e relazionali.

Il corso adotta metodologie integrate fra:

  • Lezioni frontali con l’ausilio di slide a cura del docente;
  • Presentazione e discussione di casi
  • Simulazioni di progettazione e valutazione di un progetto
  • Incontri con progettisti sociali per la presentazione e discussione di esperienze

La modalità standard è l’esame orale. Stante la specificità degli obiettivi formativi del corso, è prevista la possibilità per lo studente di presentare, in forma singola o come lavoro di piccolo gruppo, un elaborato scritto su un argomento concordato con il docente.

Gli appelli d'esame saranno resi noti tramite il sistema ESSE3.

Per gli orari e la sede di ricevimento, consultare la pagina personale del docente nel sito web di Ateneo www.unisalento.it, anche alla luce delle possibili modifiche nella gestione dell'emergenza COVID-19.

L’Unione Europea, gli Stati nazionali e le Regioni, nonché Fondazioni ed altre istituzioni pubbliche e private attuano programmi di sostegno alle politiche di inclusione sociale erogando finanziamenti a progetti nel campo delle politiche e dei servizi sociali. Il corso intende pertanto fornire gli strumenti perché l’Assistente sociale specialista acquisisca la conoscenza di tali opportunità nel settore delle politiche sociali, accrescendo le proprie competenze professionali nella progettazione, gestione e valutazione dei programmi a finanziamento europeo, nazionale, regionale e/o di Enti e Fondazioni. L’Assistente sociale specialista deve quindi acquisire competenze di alto profilo nelle metodologie di gestione del ciclo di progetto, a partire da una chiara identificazione degli obiettivi di cambiamento sociale che si intendono raggiungere.

Nel corso delle lezioni saranno utilizzate e distribuite agli studenti frequentanti slide di presentazione dei temi del corso; il docente fornirà inoltre materiali di supporto all’apprendimento quali bandi e modelli di progettazione nel sociale. Verrà inoltre indicata una sitografia di riferimento. Per gli studenti, frequentanti e non frequentanti, il programma d’esame comprende due volumi:

a) un testo a scelta tra:

- A. Sicora, A. Pignatti, Progettare sociale. Progettazione e finanziamenti europei per i servizi sociali ed educativi, Maggioli editore, 2015;

-   M. D’Amico, Progettare in Europa. Tecniche e strumenti per l’accesso e la gestione dei finanziamenti dell’Unione Europea, Erickson, 2014;

- M. Cappello, Guida alla progettazione europea. Come accedere ai programmi a gestione diretta 2014-2020, Maggioli Editore, 2016.

 

b) il seguente manuale di progettazione: Dipartimento della Funzione Pubblica e Formez, Project Cycle Management. Manuale per la formazione.

Il manuale (in formato pdf) è disponibile sulla pagina personale del docente nel sito web di Ateneo, ed è scaricabile gratuitamente dal seguente indirizzo:

http://focus.formez.it/content/project-cycle-management-manuale-formazione-2002-strumenti-formez-roma

Semestre
Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)