English Literature III

Teaching in italian
LETTERATURA INGLESE III
Teaching
English Literature III
Subject area
L-LIN/10
Degree course
LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE
Course type
Laurea
Credits
9.0
Teaching hours
Ore Attività frontale: 54.0
Academic year
2020/2021
Year taught
2022/2023
Course year
3
Language
INGLESE
Subject matter
PERCORSO COMUNE

Course description

Teaching program is provisional and may be subject to changes

Conoscenza della storia della letteratura inglese attraverso la voce dei suoi scrittori più rappresentativi.

 

La prima parte del corso è volta a fornire un’introduzione storica, critica e metodologica propedeutica allo studio delle letterature di lingua inglese. Nella seconda parte del corso verranno presentate le culture letterarie cosiddette postcoloniali con una particolare attenzione al genere del romanzo. L’esame dei testi letterari selezionati, accompagnato da un approfondimento dei contesti socio-culturali di riferimento, sarà finalizzato a esplorare le rappresentazioni delle forme più o meno palesi di violenza perpetrate ai danni delle popolazioni colonizzate, e in particolare delle donne, una violenza che si è espressa in maniera altrettanto dirompente nell’irrispettosa appropriazione e nello sfruttamento della Madre Terra. Saranno oggetto di disamina i romanzi The Long Song (2010) della scrittrice britannica di origini caraibiche Andrea Levy, Disgrace (1999) dello scrittore sudafricano J.M. Coetzee e Wanting (2008) dello scrittore australiano Richard Flanagan, testi che rappresentano le ferite inferte alla terra nel loro intrecciarsi in maniera indissolubile a quelle che le donne, dal passato coloniale al presente, portano drammaticamente incise sulla loro pelle. La lettura dei tre romanzi di autori contemporanei sarà affiancata a quella di un classico del canone della letteratura inglese, Passage to India (1924) di E.M. Forster, romanzo che testualizza tali tematiche da una prospettiva “tardo-colonialista”.

Conoscenze e capacità di comprensione: Sviluppo della conoscenza generale delle culture letterarie postcoloniali attraverso la voce di scrittori e intellettuali rappresentativi delle stesse e un esame puntuale delle relative opere; conoscenza del contesto socio-politico-culturale relativo agli autori postcoloniali presi in esame.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione. Potenziamento di: capacità di gestire gli strumenti di indagine messi a disposizione per un’analisi critica e consapevole dei testi letterari che richiedono una precisa contestualizzazione in ragione della varietà e diversità dei processi di colonizzazione e decolonizzazione; capacità di interrogare opposizioni binarie (io/Altro, centro/periferie, cultura egemone/culture “subalterne”) e di ripensare il concetto di identità e appartenenza.

Autonomia di giudizio: Sviluppo di: capacità di riconoscere le differenze culturali e di sviluppare una sensibilità nei confronti delle culture altre al fine di poter formulare giudizi in autonomia superando visioni pregiudiziali e stereotipate; capacità di utilizzare con flessibilità e spirito critico gli strumenti di indagine acquisiti non solo nell’ambito degli studi letterari, ma più in generale nell’approccio alla realtà che ci circonda.

Comunicazione: Potenziamento di: capacità di sviluppare e utilizzare competenze linguistiche con un’attenzione particolare ai processi di mediazione interculturale. Il corso intende sollecitare l’attenzione dello studente sull’importanza dell’uso accorto, “rispettoso” e puntuale del linguaggio, fondamentale ai fini di forme corrette di interazione in particolare in contesti di interculturalità.

Capacità di apprendere: Sviluppo di: capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni in maniera autonoma, in particolare di riorganizzare e riformulare dati e conoscenze relative a testi e contesti presi in esame. Il lavoro di gruppo guidato dalla docente, incentrato sull’analisi e discussione dei testi, e, successivamente, quello di approfondimento individuale, saranno di fondamentale importanza al fine dell’acquisizione di tali competenze.

Il corso consente inoltre di acquisire alcune fondamentali competenze trasversali come:

– capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso)

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti)

– capacità di formulare giudizi in autonomia (interpretare le informazioni con senso critico e decidere di conseguenza)

– capacità di comunicare efficacemente (trasmettere idee in forma sia orale sia scritta in modo chiaro e corretto, adeguate all'interlocutore)

– capacità di apprendere in maniera continuativa (saper riconoscere le proprie lacune e identificare strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze)

– capacità di lavorare in gruppo (sapersi coordinare con altri integrandone e competenze)

– capacità di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione).

Didattica frontale. Le lezioni si terranno in lingua inglese. Alle lezioni frontali verranno affiancati lavori di gruppo finalizzati alla lettura e discussione dei romanzi.

Colloquio orale in lingua inglese

Il colloquio è volto ad accertare:

- conoscenza degli autori e dei contesti di riferimento;

- capacità di commentare i testi letterari presi in esame;

- capacità di argomentazione critica;

- capacità espositiva e proprietà di linguaggio.

 

Appelli regolari

19 gennaio 2021

16 febbraio 2021

8 giugno 2021

22 giugno 2021

20 luglio 2021

07 settembre 2021

Appelli straordinari e riservati

7 aprile 2021 (studenti in debito d’esame e agli esami del I semestre a.a. 2020/2021)

18 maggio 2021 (laureandi della sessione estiva che hanno terminato le lezioni del I semestre e a studenti fuori corso)

26 ottobre 2021 (laureandi, fuori corso e studenti iscritti in corso all'ultimo anno dei corsi di laura triennale e di laurea magistrale che hanno terminato le lezioni del II semestre

 

Le date degli appelli saranno disponibili su Esse3.

Gli studenti devono prenotarsi all'esame utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

È obbligatorio portare i testi di studio in sede d'esame o, nel caso di colloquio da remoto, averli a portata di mano.

 

È obbligatorio portare i testi di studio in sede d'esame o, nel caso di colloquio da remoto, averli a portata di mano.

E-mail per contattare la docente: mariarenata.dolce@unisalento.it

“The Wounded Mother Earth and her Silenced Daughters”:  re-telling violence against women and nature from the colonial past to the present

La prima parte del corso è volta a fornire un’introduzione storica, critica e metodologica propedeutica allo studio delle letterature di lingua inglese. Nella seconda parte del corso verranno presentate le culture letterarie cosiddette postcoloniali con una particolare attenzione al genere del romanzo. L’esame dei testi letterari selezionati, accompagnato da un approfondimento dei contesti socio-culturali di riferimento, sarà finalizzato a esplorare le rappresentazioni delle forme, più o meno palesi, di violenza perpetrate ai danni delle popolazioni colonizzate, e in particolare delle donne, una violenza che si è espressa in maniera altrettanto dirompente nelle forme irrispettose di appropriazione e sfruttamento della Madre Terra. Saranno oggetto di disamina i romanzi The Long Song (2010) della scrittrice britannica di origini caraibiche Andrea Levy, Disgrace (1999) dello scrittore sudafricano J.M. Coetzee e Wanting (2008) dello scrittore australiano Richard Flanagan, testi che rappresentano le ferite inferte alla terra nel loro intrecciarsi in maniera indissolubile a quelle che le donne, dal passato coloniale al presente, portano drammaticamente incise sulla loro pelle. La lettura dei tre romanzi di autori contemporanei sarà affiancata a quella di un classico del canone della letteratura inglese, Passage to India (1924) di E.M. Forster, romanzo che testualizza tali tematiche da una prospettiva “tardo-colonialista”. Le trasposizioni cinematografiche dei 4 romanzi oggetto di indagine consentiranno un ulteriore approfondimento di questioni che oggi si presentano più che mai urgenti e ineludibili.

- J. McLeod, 2000. Beginning Postcolonialism. Manchester: Manchester University Press

- A. Levy, The Long Song (2010)

- J.M Coetzee, Disgrace (1999)

- R. Flanagan, Wanting (2008)

- E.M. Forster, A Passage to India (1924)

ATTENZIONE: MODIFICA TESTI DI RIFERIMENTO

- OK per il manuale di J. McLeod, 2000. Beginning Postcolonialism

- Sostituire gli altri testi sopra indicati con:

W. Shakespeare, The Tempest

A. Levy, Small Island

M. Warner, Indigo

C. Phillips, Crossing the River

 

 

 

Semester

Exam type
Non obbligatorio

Type of assessment
Orale - Voto Finale

Course timetable
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Download teaching card (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)