METODOLOGIA E FONTI DELLA RICERCA STORICA MODERNA

Insegnamento
METODOLOGIA E FONTI DELLA RICERCA STORICA MODERNA
Insegnamento in inglese
METHODOLOGY AND SOURCES OF MODERN HISTORICAL RESEARCH
Settore disciplinare
M-STO/02
Corso di studi di riferimento
LETTERE MODERNE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 30.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
PATISSO GIUSEPPE
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

ESAME VALIDO PER L'ACQUISIZIONE DI 6 DEI 24 CFU UTILI PER L'INSEGNAMENTO. Prerequisito sarà la conoscenza delle varie epoche storiche e delle "storiografie" che di volta in volta si sono avvicendate.

Il corso è incentrato sull’importanza della trasmissione culturale della conoscenza storica quale strumento essenziale per la progettazione didattica di percorsi specifici, concepiti con l’obbiettivo di maturare una cultura civica, tenendo presente che la storia è strumento critico di comprensione del presente. In tale prospettiva, durante il corso, sarà data particolare rilevanza a questioni storiografiche aperte e di grande attualità quali la storia delle minoranze, dei razzismi, delle discriminazioni e dei diritti umani. Parte del corso sarà dedicato ad attività laboratoriali finalizzate, essenzialmente, alla progettazione di efficaci azioni didattiche partendo dalle nozioni apprese (lezioni simulate e creazione di UDA). Durante le lezioni, inoltre, si illustreranno gli accorgimenti metodologici necessari al fine di poter utilizzare criticamente le risorse digitali oggi a disposizione dell’insegnante, inserendole in percorsi votati all’educazione mediale e a all’e-learning. Obiettivo del corso, inoltre, partendo dalla riflessione storiografica, consisterà nella conoscenza e analisi dei risultati della ricerca storica attraverso le opere dei più rappresentativi studiosi e delle scuole storiche più significative. Seppur incentrato sull’età moderna, il corso tenderà a evidenziare quelle che sono state le elaborazioni del metodo storico, in una prospettiva critica e scientifica nei vari secoli. Saranno inoltrea approfondite le metodologie della didattica, le tecnologie digitali, l'educazione e i social medial le metodologie e tecnologie didattiche specifiche per l'insegnamento scolastico delle discipline comprese nelle classi concorsuali, gli strumenti tecnologici per l'insegnamento e apprendimento delle discipline di interesse con riferimento agli specifici ambiti disciplinari coerenti con le classi concorsuali. L'ESAME è VALIDO PER L'ACQUISIZIONE DI 6 DEI 24 CFU UTILI PER L'INSEGNAMENTO

Il corso intende fornire la conoscenza di ciò che è stato il processo di reperimento, l’anali e la sintesi delle fonti per dare attendibilità scientifica al lavoro dello storico e alla storia stessa. Partendo dalla riflessione storiografica, consisterà nella conoscenza e analisi dei risultati della ricerca storica attraverso le opere dei più rappresentativi studiosi e delle scuole storiche più significative. Seppur incentrato sull’età moderna, il corso tenderà a evidenziare quelle che sono state le elaborazioni del metodo storico, in una prospettiva critica e scientifica nei vari secoli. Il corso è incentrato sull’importanza della trasmissione culturale della conoscenza storica quale strumento essenziale per la progettazione didattica di percorsi specifici, concepiti con l’obbiettivo di maturare una cultura civica, tenendo presente che la storia è strumento critico di comprensione del presente. In tale prospettiva, durante il corso, sarà data particolare rilevanza a questioni storiografiche aperte e di grande attualità quali la storia delle minoranze, dei razzismi, delle discriminazioni e dei diritti umani. Parte del corso sarà dedicato ad attività laboratoriali finalizzate, essenzialmente, alla progettazione di efficaci azioni didattiche partendo dalle nozioni apprese (lezioni simulate e creazione di UDA). Durante le lezioni, inoltre, si illustreranno gli accorgimenti metodologici necessari al fine di poter utilizzare criticamente le risorse digitali oggi a disposizione dell’insegnante, inserendole in percorsi votati all’educazione mediale e a all’e-learning. ESAME VALIDO PER L'ACQUISIZIONE DI 6 DEI 24 CFU UTILI PER L'INSEGNAMENTO

Saranno coinvolti docenti di istituzioni politiche, di diritto costituzionale o di storia del pensiero politico, anche dall’estero, per approfondire alcune questioni storiche e analizzarle da diversi punti di vista. Ma anche dottori di ricerca le cui competenze specifiche saranno funzionali agli obiettivi del corso. ESAME VALIDO PER L'ACQUISIZIONE DI 6 DEI 24 CFU UTILI PER L'INSEGNAMENTO

Gli studenti saranno valutati in un esame orale. Si terrà conto della capacità di esporre in maniera crititica gli argomenti e la capacità di correlarli fra di loro. ESAME VALIDO PER L'ACQUISIZIONE DI 6 DEI 24 CFU UTILI PER L'INSEGNAMENTO

Sulla bacheca istituzionale online (RUBRICA www.unisalento.it) è disponibile il planisfero bianco in pdf. Lo stesso planisfero è allegato al presente programma. In sede d'esame lo studente dovrà dimostrare un minimo di conoscenza sulla posizione geografica di tutti gli stati del mondo, dei principali fiumi, mari, golfi, catene montuose, stretti ecc. utilizzando il planisfero bianco allegato o scaricabile dalla RUBRICA. Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. ESAME VALIDO PER L'ACQUISIZIONE DI 6 DEI 24 CFU UTILI PER L'INSEGNAMENTO

Il corso si interrogherà sul valore epistemologico dei risultati prodotti dalla ricerca storica, analizzandone il «metodo» che consiste nel processo di reperimento, analisi e sintesi delle fonti, necessario a conferire attendibilità scientifica al lavoro dello storico, a permettergli di distinguere il «vero» (da cui scaturiscono conoscenze effettive) dal «falso» (J.G. Droysen). Ci si soffermerà anche sulle fonti e su come tali fonti possano oggi essere consultate ed utilizzate dallo storico.L’elaborazione del metodo storico, in una prospettiva critica e scientifica, è iniziata in Età moderna, sebbene molti dei necessari presupposti siano di ascendenza classica, o siano frutto del confronto operato dai moderni con i modelli classici. Oltre a un brevissimo excursu sulle altre epoche, il programma si baserà su questioni relative all'età moderna analizzando Erasmo, Machiavelli, Muratori, Gibbon e altri grandi studiosi del metodo storico moderno, nonché le grandi questioni relative all'età moderna e al metodo con il quale sono state affrontate (le pestilenze, la schiavitù, le guerre). ESAME VALIDO PER L'ACQUISIZIONE DI 6 DEI 24 CFU UTILI PER L'INSEGNAMENTO

1) P. Burke, Una rivoluzione storiografica, Bari-Roma, Laterza (va bene qualsiasi edizione)

2) G. Patisso- F.E. Carbone, Storia della schavitù. Dalle origini alla sua abolizione, Firenze, D'Anna 2018

3) durante le lezioni saranno fornite, inoltre, dispense relative alla didattica della storia

Semestre
Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)