Storia del pensiero economico - economia e crimine

Insegnamento
Storia del pensiero economico - economia e crimine
Insegnamento in inglese
History of economic thought - economy and crime
Settore disciplinare
SECS-P/04
Corso di studi di riferimento
SOCIOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
CRIMINE E DEVIANZA

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Non è richiesto alcun prerequisito

Il corso si compone di due parti.

La prima parte, di carattere introduttivo, sarà dedicata all’illustrazione dei fondamenti di economia, con particolare riferimento alle diverse tipologie di mercato e alla presunta razionalità degli agenti economici.

La seconda verterà sul contributo della teoria economica alla spiegazione del comportamento criminale e sugli effetti che le attività criminali possono avere su un sistema economico.

La terza parte del corso, costituita da due lezioni della durata di 3h l’una, discuterà alcuni esempi di “crimini ambientali” e sarà tenuta dal prof. Luciano Maffi.

Al termine del corso ci si attende che lo studente:

  • Abbia acquisito la proprietà di linguaggio relativa alla disciplina economica
  • Conosca le principali forme di mercato
  • Sia in grado di ricostruire l'evoluzione del fenomeno della criminalità organizzata, fino al cosiddetto "capitalismo criminale"
  • Sia in grado di inserire l'analisi economica del fenomeno criminale, in un contesto interdisciplinare che ne consideri gli aspetti storici, istituzionali e sociologici

Il metodo didattico applicato sarà quello della lezione frontale.

Per i frequentanti:

Domande sui testi di riferimento e sugli approfondimenti trattati durante il corso

Per i non frequentanti:

Domande sui tutti i testi di riferimento

 

In ogni caso, lo studente dovrà dimostrare proprietà di linguaggio

  • Introduzione al corso. Fondamenti di Scienza economica.
  • Tipologie di mercato.
  • Natura e finalità del crimine organizzato.
  • Evoluzione e caratteristiche delle principali organizzazioni criminali.
  • Agenti e Mercati.
  • Effetti del crimine organizzato sull’economia locale.
  • Politiche di contrasto all’economia criminale.
  • Ambiente ed economia criminale.

R. Patalano, Capitalismo criminale. Analisi economica del crimine organizzato, Giappichelli Editore, Torino, 2020

I. Visco, Contrasto all’economia criminale: precondizione per la crescita economica in Convegno Banca d'Italia – Fondazione CIRGI (Milano, 7 novembre 2014) – disponibile nella sezione “Materiale didattico”

Con riferimento al tema dei crimini ambientali, le indicazioni bibliografiche saranno date dal prof. Luciano Maffi, nel corso delle sue lezioni.

Semestre
Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)