PAPIROLOGIA

Insegnamento
PAPIROLOGIA
Insegnamento in inglese
PAPYROLOGY
Settore disciplinare
L-ANT/05
Corso di studi di riferimento
LETTERE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 30.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2024/2025
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
CLASSICO
Docente responsabile dell'erogazione
UGGETTI LORENZO

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Il corso introduce alla disciplina: utili, ma non indispensabili, sono la conoscenza della lingua e della letteratura greca e latina.

Obiettivo del corso è fornire un inquadramento degli orientamenti e dei metodi di studio dei papiri come manufatti originali e come fonti per la storia, la società e la letteratura dell’antichità. Lo studente sarà introdotto alla storia ed ai compiti della disciplina papirologica, ai diversi strumenti e supporti di scrittura nell’antichità, ai loro luoghi di scoperta e di conservazione, alle tipologie di testi su papiro ed al metodo con cui possono essere pubblicati ed inseriti nel contesto storico-culturale che li ha prodotti.

Al termine del corso, lo studente sarà in grado di:

  • conoscere l’oggetto di studio della papirologia, la sua storia generale, i principali ritrovamenti e collezioni moderne di papiri;
  • comprendere le caratteristiche del papiro e degli altri supporti scrittori antichi, così come degli strumenti di scrittura;
  • applicare il contenuto dei testi papiracei alla comprensione della storia, della società, dell’economia, della religione e della letteratura dellʼantichità;
  • giudicare in autonomia quali elementi dei testi papiracei veicolino informazioni affidabili, al fine di distinguerli da quelli invece condizionati dal contesto socio-culturale che li ha prodotti, ed eventualmente difendere le proprie posizioni nel dibattito scientifico con colleghi e studiosi grazie alle proprie abilità comunicative.

Lezioni frontali con sussidi multimediali e cartacei. Sarà inclusa una visita al Museo Papirologico dell’Università del Salento.

Esame orale. La votazione sarà articolata secondo i seguenti principi:

  • 15/30 per la conoscenza della storia della papirologia, dei differenti strumenti di scrittura e supporti papirologici, dei principali ritrovamenti e collezioni moderne di papiri;
  • 10/30 per la comprensione del contributo dato dai testi papiracei alla ricostruzione della storia, della società, dell’amministrazione, dell’economia, della religione e della letteratura dellʼantichità;
  • 5/30 per le abilità comunicative e la chiarezza espositiva.

Commissione d’esame: Lorenzo Uggetti, Natascia Pellé, Paola Davoli, Alberto Buonfino.

Appelli d’esame presso lo studio del docente:

20/12/2023 ore 15

04/04/2024 ore 10

  1. Definizione della disciplina: ambiti geografici, cronologici e linguistici, dentro e fuori dallʼEgitto.
  2. Supporti scrittori nellʼantichità oltre al papiro. La pianta di papiro e la produzione di fogli. Rotolo e codice. Strumenti usati per scrivere: pennello, calamo, inchiostri.
  3. Contesti di ritrovamento dei papiri: intatti in archivi antichi, carbonizzati (il caso particolare di Ercolano), in tombe, in discariche antiche, riutilizzati in cartonnages di mummie. Storia delle campagne di ricerca di papiri e della nascita delle collezioni papirologiche. Ricostruzione di contesti antichi perduti grazie alla museum archaeology.
  4. Suddivisione e compiti della disciplina. La papirologia letteraria complementare alla tradizione medievale o fonte esclusiva per le letterature antiche. La papirologia documentaria come contributo originale per ricostruire la storia, la società, l’amministrazione, l’economia e le credenze religiose in Egitto. Tipologie testuali su papiro e loro caratteristiche bibliologiche.
  5. Metodologia di lavoro del papirologo: studio su fotografie, contestualizzazione storico-culturale, confronto con fonti diverse e ricerca di paralleli in biblioteca, verifiche finali sullʼoriginale, proposte di raccordo tra frammenti.

Lo studente non frequentante dovrà contattare il docente per stabilire quali libri o capitoli di opere andranno ad integrare la preparazione sul testo di riferimento, in base alle sue conoscenze pregresse ed alla sua padronanza delle lingue straniere.

Appunti del corso, fotografie ed eventuali dispense distribuite durante le lezioni, in formato cartaceo o digitale.

Per la conoscenza dei fondamenti della disciplina, si farà riferimento al seguente volume:

M. Capasso, Introduzione alla papirologia, Bologna 2005.

Semestre
Secondo Semestre (dal 03/03/2025 al 06/06/2025)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)