LETTERATURA INGLESE

Insegnamento
LETTERATURA INGLESE
Insegnamento in inglese
ENGLISH LITERATURE
Settore disciplinare
L-LIN/10
Corso di studi di riferimento
LETTERE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 60.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MINETTI Francesco

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

E’ auspicabile ma non necessario che per accedere al corso gli studenti abbiano una competenza della lingua inglese di livello intermedio.

Il corso si propone di erogare sulla base dei testi di lingua inglese una dettagliata analisi della commedia di Shakespeare, come dei romanzi di Jane Austen e di Walter Scott elencati in Bibliografia, evidenziandone interni modelli di comportamento e sistemi valoriali storico-culturali che, anche sulla scorta di sintesi discorsive estratte da correlati saggi critici, contribuiranno ad arricchire e a problematizzare il prevalente orizzonte di attese che le società coeve, rispettivamente quella tardo-cinquecentesca del regno di Elisabetta I Tudor e quella primo-ottocentesca delle guerre napoleoniche, proiettano sul rito di iniziazione dei giovani, e segnatamente delle adolescenti, alla vita adulta.

L’esame mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Conoscenza dei principali problemi della filologia shakespeariana di As You Like It nei primi decenni dell’Ottocento.
  • Conoscenza delle differenze e trasformazioni storico-culturali del ruolo dei personaggi femminili nella commedia di Shakespeare, e nei romanzi della Austen e di Scott.
  • Conoscenza dei generi letterari (epico-cavalleresco, pastorale, psicologico-sentimentale, realista), delle correlate tecniche drammaturgico-teatrali e narratologiche, e dei principali aspetti traduttologici evidenziati nel corso delle lezioni.
  • Capacità di argomentazione e chiarezza di esposizione delle suddette conoscenze.

– didattica frontale

– attività seminariale

– lettura e discussione in classe dei materiali

Prova orale.

 

L’esame mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  1. Conoscenza dei principali problemi della filologia shakespeariana di As You Like It nei primi decenni dell’Ottocento.
  2. Conoscenza delle differenze e trasformazioni storico-culturali del ruolo dei personaggi femminili nella commedia di Shakespeare, e nei romanzi della Austen e di Scott.
  3. Conoscenza dei generi letterari (epico-cavalleresco, pastorale, psicologico-sentimentale, realista), delle correlate tecniche drammaturgico-teatrali e narratologiche, e dei principali aspetti traduttologici evidenziati nel corso delle lezioni.
  4. Capacità di argomentazione e chiarezza di esposizione delle suddette conoscenze.

Si veda bacheca elettronica del docente

Letteratura Inglese

Corso di Laurea in Lettere Triennale

Francesco Minetti

 

 

Corso di studi di riferimento

Corso di Laurea in Lettere triennale

Dipartimento di riferimento

Studi Umanistici

Settore Scientifico Disciplinare

L-LIN/10

Crediti Formativi Universitari

12 CFU

Ore di attività frontale

60

Anno di corso

II

Semestre

II

Lingua di erogazione

Italiano e Inglese

Percorso

Indirizzo Comune

 

 

Prerequisiti

E’ auspicabile che per accedere al corso gli studenti abbiano una competenza della lingua inglese di livello intermedio.

 

Contenuti

Il corso si propone di erogare sulla base dei testi di lingua inglese una dettagliata analisi della commedia di Shakespeare, come dei romanzi di Jane Austen e di Walter Scott elencati in Bibliografia, evidenziandone interni modelli di comportamento e sistemi valoriali storico-culturali che, anche sulla scorta di sintesi discorsive estratte da correlati saggi critici, contribuiranno ad arricchire e a problematizzare il prevalente orizzonte di attese che le società coeve, rispettivamente quella tardo-cinquecentesca del regno di Elisabetta I Tudor e quella primo-ottocentesca delle guerre napoleoniche, proiettano sul rito di iniziazione dei giovani, e segnatamente delle adolescenti, alla vita adulta.

 

Obiettivi formativi

L’esame mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Conoscenza dei principali problemi della filologia shakespeariana di As You Like It nei primi decenni dell’Ottocento.
  • Conoscenza delle differenze e trasformazioni storico-culturali del ruolo dei personaggi femminili nella commedia di Shakespeare, e nei romanzi della Austen e di Scott.
  • Conoscenza dei generi letterari (epico-cavalleresco, pastorale, psicologico-sentimentale, realista), delle correlate tecniche drammaturgico-teatrali e narratologiche, e dei principali aspetti traduttologici evidenziati nel corso delle lezioni.
  • Capacità di argomentazione e chiarezza di esposizione delle suddette conoscenze.
  •  

Metodi didattici

– didattica frontale

– attività seminariale

– lettura e discussione in classe dei materiali

 

Modalità d’esame

Prova orale.

 

L’esame mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  1. Conoscenza dei principali problemi della filologia shakespeariana di As You Like It nei primi decenni dell’Ottocento.
  2. Conoscenza delle differenze e trasformazioni storico-culturali del ruolo dei personaggi femminili nella commedia di Shakespeare, e nei romanzi della Austen e di Scott.
  3. Conoscenza dei generi letterari (epico-cavalleresco, pastorale, psicologico-sentimentale, realista), delle correlate tecniche drammaturgico-teatrali e narratologiche, e dei principali aspetti traduttologici evidenziati nel corso delle lezioni.
  4. Capacità di argomentazione e chiarezza di esposizione delle suddette conoscenze.

 

Programma esteso

 

 

1) Presentazione e obiettivi del corso

Il corso si propone di erogare sulla base dei testi di lingua inglese una dettagliata analisi della commedia di Shakespeare, come dei romanzi di Jane Austen e di Walter Scott elencati in Bibliografia, evidenziandone interni modelli di comportamento e sistemi valoriali storico-culturali che, anche sulla scorta di sintesi discorsive estratte da correlati saggi critici, contribuiranno ad arricchire e a problematizzare il prevalente orizzonte di attese che le società coeve, rispettivamente quella tardo-cinquecentesca del regno di Elisabetta I Tudor e quella primo-ottocentesca delle guerre napoleoniche, proiettano sul rito di iniziazione dei giovani, e segnatamente delle adolescenti, alla vita adulta.

 

 

Bibliografia:

 

I. Frequentanti

 

William Shakespeare, Come vi piace, Garzanti

Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, Feltrinelli

Walter Scott, Ivanhoe, Mondadori

Jennifer Higginbotham, The Girlhood of Shakespeare’s Sisters: Gender, Transgression, Adolescence, Edinburgh U.P., 2013

Edward Neill, The Politics of Jane Austen, Palgrave, 1999.

 

II. Non frequentanti

Si consiglia la partecipazione al corso. Gli studenti che non potranno frequentare sono esonerati dallo studio dei saggi critici di Jennifer Higginbotham e di Edward Neill; in sostituzione gli studenti non frequentanti sono richiesti di studiare i seguenti testi:

 

Ian Watt, Le origini del romanzo borghese. Saggi su Defoe, Richardson e Fielding, Bompiani, 2017

Jane Austen, Emma, Feltrinelli o altra casa editrice

 

 

 

2) Conoscenze e abilità da acquisire

2.1

Il corso si propone di erogare sintesi storico-culturali relative alla concezione cinque-seicentesca dell’adolescenza e alle trasformazioni di rilievo politico-economico, religioso e letterario, che intervengono fra Sette e Ottocento; il corso ricorrerà, oltre che a lezioni frontali, a attività seminariali ed esercitazioni di ambito traduttologico.

 

2.2

L’attenzione primaria che il corso dedicherà ai processi di leggibilità dei testi della Bibliografia e all’inquadramento culturale coevo si propone di suscitare le seguenti competenze degli studenti frequentanti:

 

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti)

– capacità di formulare giudizi in autonomia

– capacità di comunicare efficacemente

– capacità di apprendere in maniera continuativa (saper riconoscere le proprie lacune e identificare strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze)

– capacità di lavorare in gruppo

 

3) Prerequisiti

E’ auspicabile che per accedere al corso gli studenti abbiano una competenza della lingua inglese di livello intermedio.

 

 

4) Docenti coinvolti nel modulo didattico

Solo il docente del corso.

 

5) Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni:

– didattica frontale

– attività seminariale

– lettura e discussione in classe dei materiali

 

 

6) Materiale didattico

Il materiale didattico è costituito dai libri di testo della Bibliografia.

 

7) Modalità di valutazione degli studenti:

Prova orale.

L’esame mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  1. Conoscenza dei principali problemi della filologia shakespeariana di As You Like It nei primi decenni dell’Ottocento.
  2. Conoscenza delle differenze e trasformazioni storico-culturali del ruolo dei personaggi femminili nella commedia di Shakespeare, e nei romanzi della Austen e di Scott.
  3. Conoscenza dei generi letterari (epico-cavalleresco, pastorale, psicologico-sentimentale, realista), delle correlate tecniche drammaturgico-teatrali e narratologiche, e dei principali aspetti traduttologici evidenziati nel corso delle lezioni.
  4. Capacità di argomentazione e chiarezza di esposizione delle suddette conoscenze.

 

 

8) Modalità di prenotazione dell’esame:

Gli studenti si prenoteranno per l’esame utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Per le date degli appelli, si veda la bacheca elettronica del docente.

 

 

10) Commissione d’esame

Francesco Minetti (Presidente), David Lucking, Mariarenata Dolce, Giovanna Gallo, Maria Luisa De Rinaldis

 

Testi di riferimento

Bibliografia:

 

I. Frequentanti

 

William Shakespeare, Come vi piace, Garzanti

Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, Feltrinelli

Walter Scott, Ivanhoe, Mondadori

Jennifer Higginbotham, The Girlhood of Shakespeare’s Sisters: Gender, Transgression, Adolescence, Edinburgh U.P., 2013

Edward Neill, The Politics of Jane Austen, Palgrave, 1999.

 

 

II. Non frequentanti

Si consiglia la partecipazione al corso. Gli studenti che non potranno frequentare sono esonerati dallo studio dei saggi critici di Jennifer Higginbotham e di Edward Neill; in sostituzione gli studenti non frequentanti sono richiesti di studiare i seguenti testi:

 

Ian Watt, Le origini del romanzo borghese. Saggi su Defoe, Richardson e Fielding, Bompiani, 2017

Jane Austen, Emma, Feltrinelli o altra casa editrice

 

 

 

 

Bibliografia:

 

I. Frequentanti

 

William Shakespeare, Come vi piace, Garzanti

Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, Feltrinelli

Walter Scott, Ivanhoe, Mondadori

Jennifer Higginbotham, The Girlhood of Shakespeare’s Sisters: Gender, Transgression, Adolescence, Edinburgh U.P., 2013

Edward Neill, The Politics of Jane Austen, Palgrave, 1999.

 

 

II. Non frequentanti

Si consiglia la partecipazione al corso. Gli studenti che non potranno frequentare sono esonerati dallo studio dei saggi critici di Jennifer Higginbotham e di Edward Neill; in sostituzione gli studenti non frequentanti sono richiesti di studiare i seguenti testi:

 

Ian Watt, Le origini del romanzo borghese. Saggi su Defoe, Richardson e Fielding, Bompiani, 2017

Jane Austen, Emma, Feltrinelli o altra casa editrice

Semestre
Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)