ORGANIZZAZIONE E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO

Insegnamento
ORGANIZZAZIONE E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO
Insegnamento in inglese
ORGANIZATION AND PLANNING OF THE TERRITORY
Settore disciplinare
M-GGR/02
Corso di studi di riferimento
ECONOMIA AZIENDALE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 48.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
3
Lingua
ITALIANO
Percorso
SVILUPPO TERRITORIALE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Nessuno

Il corso è suddiviso in due parti. Nella prima parte vengono presentati i principali concetti geografici (come sviluppo, territorio, identità, governance...), le teorie legate allo sviluppo territoriale e alla pianificazione. Nella seconda parte del corso, i concetti e le teorie apprese vengono applicati criticamente, attraverso l'analisi di piani territoriali e strategici, la presentazione di casi concreti e di programmi e politiche di intervento con particolare attenzione a quelle più recenti (come l'iniziativa LEADER e la Strategia Nazionale delle Aree Interne).   

Al termine del percorso, lo studente conoscerà e applicherà criticamente concetti e teorie legate allo sviluppo e alla pianificazione territoriale/strategica. Saprà valutare criticamente gli impatti prodotti sul territorio da interventi e strategie specifiche, saprà analizzare/confrontare/valutare fenomeni che si manifestano a scale diverse, saprà interpretare/rappresentare dati e informazioni legati alle attività di pianificazione.  Al termine del percorso, utilizzando strategie comunicative specifiche, saprà proporre azioni e interventi concreti mediante l'utilizzo dei concetti appresi. 

Il corso oltre a lezioni frontali, prevede un’attività in aula diretta a favorire l’applicazione critica dei concetti e degli strumenti appresi. L’attività in aula privilegerà l’utilizzo di tecniche di ricerca/scoperta dirette a stimolare l’apprendimento, lo spirito critico, la partecipazione e la condivisione delle conoscenze mediante lo svolgimento di lavori di gruppo, di ricerche ed elaborazioni su temi specifici.

L’attività laboratoriale consentirà agli studenti (frequentanti) di acquisire conoscenze cartografiche di base e sui Sistemi Informativi Territoriali (applicati alla pianificazione e all'organizzazione territoriale).

 

Il corso oltre a lezioni frontali, prevede un’attività in aula diretta a favorire l’applicazione critica dei concetti e degli strumenti appresi.

L’attività in aula privilegerà l’utilizzo di tecniche di ricerca/scoperta dirette a stimolare l’apprendimento, lo spirito critico, la partecipazione e la condivisione delle conoscenze mediante lo svolgimento di lavori di gruppo, di ricerche ed elaborazioni su temi specifici.

I materiali di studio e di approfondimento saranno forniti agli studenti frequentanti al termine di ogni lezione.

Valutazione e prova d'esame:

- Per gli studenti frequentanti la valutazione terrà conto di attività svolte in aula e di un project work finale su un tema specifico

- Per gli studenti non frequentanti prova orale su testi di riferimento indicati.

 

 

 

 

Programma

Nella prima parte del corso sono affrontati alcuni concetti geografici come sviluppo, territorio, identità, le principali teorie e loro evoluzione nel tempo riguardanti l'organizzazione e la pianificazione territoriale. Nella seconda parte del corso, i contributi teorici appresi sono introdotti e applicati criticamente attraverso la presentazione di casi di studio, di piani territoriali e strategici, di politiche e programmi di intervento con particolare attenzione ai più recenti (come l'iniziativa LEADER, la Strategia nazionale delle aree interne).

Durante il corso sono svolte attività laboratoriali tese a rafforzare e favorire l'applicazione di concetti e teorie apprese con particolare riferimento al territorio regionale. 

Testi di rfierimento

De Rubertis S., Spazio e sviluppo nelle politiche per il Mezzogiorno. Il caso della programmazione integrata in Puglia, Patron, 2013, tutti i capitoli (si consiglia la lettura di tutti i capitoli, pp. 1-159)

De Vincenti C., Relazione annuale sulla strategia nazionale per le aree interne, 2017 (si consiglia la lettura da p. 1 a p. 41), online: http://old2018.agenziacoesione.gov.it/it/Notizie_e_documenti/news/2017/febbraio/relazione_annuale_arint

UVAL, Strategia nazionale per le aree interne: definizione, obiettivi, strumenti e governance, 2014 (si consiglia la lettura di tutto il documento, pp. 1-64)

De Rubertis S., Spazio e sviluppo nelle politiche per il Mezzogiorno. Il caso della programmazione integrata in Puglia, Patron, 2013, tutti i capitoli (si consiglia la lettura di tutti i capitoli, pp. 1-159)

De Vincenti C., Relazione annuale sulla strategia nazionale per le aree interne, 2017 (si consiglia la lettura da p. 1 a p. 41), online: http://old2018.agenziacoesione.gov.it/it/Notizie_e_documenti/news/2017/febbraio/relazione_annuale_arint

UVAL, Strategia nazionale per le aree interne: definizione, obiettivi, strumenti e governance, 2014 (si consiglia la lettura di tutto il documento, pp. 1-64)

Semestre

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)