DIRITTO DELL'AMBIENTE E DELLA CULTURA

Insegnamento
DIRITTO DELL'AMBIENTE E DELLA CULTURA
Insegnamento in inglese
ENVIRONMENTAL AND CULTURAL LAW
Settore disciplinare
IUS/10
Corso di studi di riferimento
GESTIONE DELLE ATTIVITA' TURISTICHE E CULTURALI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 64.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
DE GIORGI Gabriella
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Nessuno

Il corso intende far conoscere e comprendere i principi, le nozioni e gli istituti tipici del diritto amministrativon applicato al settore della cultura e a quello dell'ambiente.

 A. Conoscenze e comprensione

Il corso consente di conoscere e comprendere le regole di organizzazione e funzionamento dell'amministrazione dei beni culturali e ambientali.

 

B. Capacità di  applicare  conoscenze  e comprensione

Obiettivo del corso è favorire la capacità di applicare conoscenza e comprensione degli istituti tipici del diritto dei beni culturali e ambientali, anche attraverso l'analisi di simulazioni applicative.

 

C. Autonomia di giudizio

Attraverso lo studio il futuro giurista può acquisire conoscenza dei meccanismi e metodi di funzionamento dei settori della cutlura e dell'ambiente, con specifico riferimento al ruolo delle pubbliche amministrazioni e delle prerogative riconosciute dall’ordinamento ai cittadini nei confronti delle pp.aa. In particolare, l’autonomia di giudizio si persegue attraverso l’analisi e la lettura di documenti, quali testi normativi, provvedimenti, pareri, sentenze.

 

D. Abilità comunicative

Il futuro giurista apprende a comunicare le conoscenze e le competenze che acquisisce durante il corso. Le capacità comunicative saranno stimolate attraverso lezioni frontali di tipo interattivo, esercitazioni, seminari, disamina di casi pratici, predisposizione di tesine in forma scritta con esposizione orale dei contenuti.

 

E. Capacità di apprendimento

Attraverso lo studio il futuro giurista può maturare competenze e capacità di riflessione idonee a garantirgli l’accesso a ulteriori approfondimenti teorico-pratici.

L’impostazione didattica, che prevede la formazione teorica e quella applicativa, favorisce la capacità di apprendimento, di riflessione critica e di applicazione, soprattutto nell’ottica del problem solving.

Lezioni frontali, seminari di approfondimento ed esercitazioni

L’esame si svolge in forma orale. L’accertamento del profitto è individuale ed è ispirato al rispetto dei criteri di approfondimento della materia, di obiettività e di equità di giudizio. Gli accertamenti danno luogo a votazione in trentesimi. Nel corso dell’anno potranno essere effettuate delle verifiche intermedie, allo scopo di agevolare la preparazione dell’esame.

21/05/2020 Ore 16 (Solo studenti f.c. e laureandi)

05/06/2020 Ore 14:30

17/06/2020 Ore 14

08/07/2020 Ore 14 (l'appello non è prenotabile dai laureandi della sessione estiva)

11/09/2020 Ore 14

25/09/2020 Ore 16

Elementi di diritto pubblico e amministrativo. Le fonti normative. Le amministrazioni pubbliche e le funzioni amministrative. Cultura e ambiente: riferimenti costituzionali e legislativi. La nozione di patrimionio culturale: beni culturali e beni paesaggistici. L'organizzazione amministrativa della cultura. Le funzioni amministrative di tutela e valorizzazione. La sussidiarietà e il ruolo dei privati. La nozione giuridica di ambiente: principi e norme. Gli istituti orizzontali e i principali settori ambientali. L'organizzazione e le funzioni amministrative. La sussidiarietà e il ruolo dei privati.

Il testo d'esame è:

M.R. Spasiano, M. Calabrò, M. Brocca, A. Giusti, G. Mari, A.G. Pietrosanti, Fondamenti di diritto per l'architettura e l'ingegneria civile, Editoriale scientifica, 2023, cap. I-V-VI-VII. Si precisa che è disponibile la versione open access al link https://www.editorialescientifica.com/shop/autori/calabr%C3%B2-m/fondamenti-di-diritto-per-larchitettura-e-lingegneria-civile-1-detail.html.

Nel corso delle lezioni saranno forniti ulteriori materiali di studio ed indicazioni bibliografiche.

Gli studenti frequentanti sosterranno l’esame di profitto finale secondo lo specifico programma indicato a lezione.

Semestre
Secondo Semestre (dal 23/02/2024 al 31/05/2024)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)