ANTICHITA' ED EPIGRAFIA DEL MONDO GRECO

Insegnamento
ANTICHITA' ED EPIGRAFIA DEL MONDO GRECO
Insegnamento in inglese
ANTIQUITIES 'EPIGRAFIA WORLD AND GREEK
Settore disciplinare
L-ANT/02
Corso di studi di riferimento
ARCHEOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 42.0
Anno accademico
2021/2022
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
FRISONE Flavia

Descrizione dell'insegnamento

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere una buona conoscenza di base dei lineamenti della storia greca arcaica, classica ed ellenistica, nonché dell’alfabeto e della lingua e cultura dei Greci, tali da permettergli di orientarsi con testi in lingua greca, anche se essi verranno forniti con relativa traduzione.

Il corso, da un lato mira alla ricostruzione di istituzioni e fenomeni sociali del mondo greco, nel quadro dei processi storici sviluppatisi nel Mediterraneo nel I millennio a.C. e degli orientamenti nell’indagine storico-sociale, con opportuni riferimenti ai differenti metodi di studio della documentazione (modulo A). Dall’altro essa si propone un percorso completo di conoscenza della documentazione epigrafica, dalle origini dell’alfabeto greco al suo completo sviluppo, in riferimento alle classi di documenti e alle loro caratteristiche (modulo B). In quest’ambito - e a un livello di avanzamento conforme a un corso di laurea magistrale – si prevede di fornire al singolo studente gli strumenti essenziali per un’appropriata conoscenza e interpretazione dei documenti epigrafici come fonti storiche. In riferimento al quadro complesso e variegato della società e delle istituzioni politiche e religiose greche e alle tematiche sviluppate nei distinti segmenti del corso, si proporrà come ambito di approfondimento un tema specifico, che quest'anno sarà:

Il rituale funerario come spazio di comunicazione sociale e politica

Oggetto del corso è la ricostruzione storica degli aspetti sociali, culturali, religiosi e giuridici pertinenti alle comunità costituenti il variegato mondo greco, in un periodo che copre gran parte del I millennio a.C., così come documentati da diversi tipo di fonti a noi pervenute. La modalità e i metodi più opportuni per rendere fruibili queste fonti all’indagine storica sono anch’essi parte del corso, che  mira a fornire al singolo studente gli strumenti essenziali per un’appropriata conoscenza e interpretazione dei documenti storici. In riferimento al quadro complesso e variegato della società e delle istituzioni politiche e religiose greche il corso fornirà, in particolare, conoscenze basilari relative alle fonti epigrafiche, dall’origine e sviluppo della scrittura alla natura e alle forme del documento epigrafico.

Gli studenti svilupperanno gli strumenti per un’aggiornata indagine critica di specifici fenomeni sociali rilevanti per il mondo greco. Saranno in grado di distinguere la natura della documentazione e l’articolarsi della problematica storica. Saranno in grado di riconoscere gli alfabeti e le scritture greche nel loro evolversi storico e la tipologia dei documenti epigrafici, con le loro principali caratteristiche. Potranno saggiare autonomamente gli strumenti conoscitivi acquisiti e la propria capacità di analisi critica in un lavoro di approfondimento personale o di gruppo. Nel quadro di questo impegno seminariale, come in quello delle verifiche finali, dovranno essere in grado di presentare in modo completo e chiaro il proprio tema di studio e il percorso di approfondimento, anche valendosi di efficaci modalità illustrative

- Lezioni frontali per un totale di 42 ore: la frequenza è vivamente consigliata in quanto considerata parte strettamente inerente del corso.

- Esercitazioni: incontri di consolidamento delle conoscenze degli strumenti essenziali per lo studio, in particolare, dell’epigrafia.

- Eventuali lavori a carattere seminariale, singoli o di gruppo.

Il corso offre studenti alcuni momenti per l’auto-valutazione delle proprie conoscenze:

• Test d’ingresso per la valutazione del possesso dei prerequisiti e l’assegnazione di eventuali attività di recupero.

• Prove in itinere di consolidamento delle conoscenze (in part. per il modulo propedeutico)

Le tappe per la valutazione del percorso di studio degli studenti e del loro raggiungimento degli obiettivi saranno le seguenti:

• Esoneri scritti parziali per singole parti del corso (parte generale/ manuale, eventualmente divisi in  prima parte/seconda parte)

• Esame orale finale.

Nel corso dei singoli esami sarà valutata la conoscenza dei testi indicati per lo studio, del materiale didattico e la padronanza dei temi trattati a lezione. In sede di valutazione finale si prenderà in considerazione l’effettivo raggiungimento, da parte dello studente, degli obiettivi sopra indicati. Elementi di valutazione complementari saranno la proprietà di espressione, la coerenza nell’illustrare i singoli momenti della storia e civiltà dei Greci, la capacità di osservazione critica, la frequenza al corso.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Appelli:

19/01/2022

08/02/2022

23/02/2022

06/04/2022 (appello straordinario)

16/05/2022  (appello straordinario)

15/06/2022

07/07/2022

26/07/2022

07/09/2022

12/10/2022 appello straordinario

Il programma didattico del corso si sviluppa in distinti percorsi così schematizzabili: Parte introduttiva/ modulo A/modulo B/seminari

Modulo A: Analisi della documentazione e la problematica storica relativa al tema: “Il rituale funerario come spazio di comunicazione sociale e politica dalla società greca di età geometrica all’ellenismo”. Gli aspetti salienti della questione saranno approfonditi alla luce della documentazione storica (e si apprezzerà il diverso apporto delle fonti)

Modulo B: illustrazione della disciplina epigrafica e delle sue istituzioni. Origine dell’alfabeto e caratteri degli alfabeti epicorici greci. Caratteristiche della scrittura epigrafica greca e suo sviluppo, forma e natura dei documenti e loro classificazione. Le forme numerali. I principali corpora e strumenti di lavoro.

Seminari: in riferimento alla parte di studio e approfondimento personale si potranno sviluppare attività seminariali e di laboratorio che prevedono l’approfondimento di aspetti documentari e metodologici. Anche al fine della preparazione degli elaborati personali o di gruppo legati a questa parte del corso, sono previste esercitazioni ed esperienze sugli strumenti per la ricerca e la didattica, da svolgersi presso il Laboratorio per le fonti storiche del Dip.to BBCC., sotto la guida del Dott. G. Boffa.

Modulo A:

M. S. MIRTO, La morte nel mondo greco. Da Omero all’età classica, Roma 2007

F. Frisone, Leggi e regolamenti funerari nel mondo greco. I. Le fonti epigrafiche, Congedo Editore, Galatina 2000 [2002], pagine selezionate

Nel corso delle lezioni verranno forniti testi antichi (in traduzione con testo a fronte), documentazione e saggi di approfondimento nonché i riferimenti alla discussione critica e alla letteratura secondaria di supporto

Modulo B:

M. Guarducci, L’Epigrafia greca, dalle origini al tardo impero oppure Ead., Epigrafia Greca, I-IV, Roma, Il Poligrafico 1967-1978 (parti scelte),

La docente metterà a disposizione degli studenti apposito materiale di testi e studi.

Alcuni documenti epigrafici potranno trovarsi pubblicati nell’antologia Iscrizioni greche. Un’antologia, a cura di C. Antonetti e S. De Vido Roma, Carocci, 2017

Semestre
Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato da
ANTICHITA' ED EPIGRAFIA DEL MONDO GRECO (LM11)

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)