LETTERATURA ITALIANA

Insegnamento
LETTERATURA ITALIANA
Insegnamento in inglese
ITALIAN LITERATURE
Settore disciplinare
L-FIL-LET/10
Corso di studi di riferimento
LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MARZO Antonio

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrà possedere le conoscenze e le competenze acquisite attraverso lo studio della letteratura italiana nel Corso di Laurea triennale.

Il corso si propone di analizzare e commentare in forma seminariale alcuni testi fondamentali della produzione erotica del Cinquecento. Si tratta di capitoli in terza rima costruiti, sulla base delle quattrocentesche canzoni di arti e mestieri, su un doppio livello semantico, quello letterale (che sviluppa le lodi di oggetti umili) e quello metaforico (che esprime il significato osceno). Essi per tanto si ricollegano al plurisecolare filone burlesco della letteratura italiana, ma hanno uno specifico valore nel contesto storico-letterario cinquecentesco, in quanto rappresentano una delle piú significative manifestazioni della diffusa e variegata opposizione al dominante modello poetico del petrarchismo bembesco.

Il corso avrà carattere seminariale, ovvero gli studenti che partecipano dovranno approfondire autonomamente o in gruppo ed esporre pubblicamente i risultati di un personale percorso di ricerca guidati dal docente.

  • Conoscenza e capacità di comprensione

Conoscenza, in chiave problematica, degli aspetti storico-culturali, degli autori e delle opere del periodo letterario preso in esame. Acquisizione degli elementi essenziali per la definizione e la lettura di un fenomeno letterario nelle sue diverse articolazioni.

  • Conoscenza e capacità di comprensione applicate

La lettura dei testi di vari generi letterari si baserà su un approccio critico basato sulla capacità di analisi, di apprendimento, di sintesi, di contestualizzazione del testo letterario nel panorama storico-culturale in esame.

  • Autonomia di giudizio

Sviluppo di un atteggiamento di curiosità nei confronti della varietà della produzione letteraria. Attraverso i momenti di discussione in aula, si cercherà di sviluppare il senso critico individuale e la capacità di formulare giudizi in autonomia e di argomentare efficacemente le proprie tesi.

  • Abilità comunicative

Gli studenti saranno in grado di comunicare efficacemente in modo chiaro e corretto concetti, anche complessi, relativi alle esperienze letterarie di cui hanno condotto uno studio approfondito.

  • Capacità di apprendere

Comprensione della complessità di fenomeni e pratiche letterarie in chiave sincronica e diacronica

 

Il corso prevede inoltre l’acquisizione di alcune competenze trasversali come:

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti);

- capacità di formulare giudizi in autonomia (interpretare le informazioni con senso critico);

– capacità di lavorare in gruppo anche via web (sapersi coordinare con altri integrandone le competenze)

– capacità di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione

– didattica frontale

– attività seminariale

– lettura e discussione in classe di materiali

– lavori di gruppo.

a. Prova orale

L’esame mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza dei principali problemi della letteratura italiana;

- Capacità di comprendere e commentare i testi della letteratura italiana;

- Capacità argomentativa ed espositiva;

-  Buon uso della lingua italiana.

Il corso avrà come argomento la Vita nuova di Dante Alighieri, con lo scopo di approfondire i temi della prima opera di dante nel quadri più generale della letteratura due-trecentesca.

Per lo studio approfondito della letteratura italiana del Duecento: Storia della letteratura italiana, dir. E. Malato, vol. I. Dalle Origini a Dante, Roma, Salerno Editrice, 1995, pp. 175-770.

Per l’antologia: Pquella utilizzata per l’esame della triennale.

Per lo studio del Corso monografico: a) E. Malato, Dante, Roma, Salerno Editrice, 1999; b) D. Alighieri, Vita nuova, a cura di D. PIROVANO E M. GRIMALDI, Roma, Salerno Editrice, 2019.

Semestre
Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)