Laboratorio di scienza dell'alimentazione nell'antichità

Insegnamento
Laboratorio di scienza dell'alimentazione nell'antichità
Insegnamento in inglese
Laboratory of food science in antiquity
Settore disciplinare
L-ANT/10
Corso di studi di riferimento
ARCHEOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
1.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 10.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
DE GROSSI MAZZORIN Jacopo

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza generale delle scienze naturali (livello scolastico)

L’attività di laboratorio  mira a mostrare le principali metodologie di studio dei reperti faunistici provenienti da scavi archeologici per la ricostruzione delle diete alimentari nel passato

L’attività di laboratorio  mira a dare una conoscenza basilare delle principali metodologie di studio dei reperti faunistici provenienti da scavi archeologici attraverso osservazioni su materiale messo a disposizione, con particolare riferimento a:

 

– capacità di riconoscere materiale faunistico proveniente da scavi archeologici;

– capacità di individuare elementi discriminanti per riconoscere la classe e specie animale di appartenenza

– capacità di individuare elementi discriminanti per riconoscere l’età di morte di alcune specie;

– capacità di individuare elementi discriminanti per riconoscere il sesso di alcune specie;

– capacità di riconoscere i diversi aspetti tafonomici che caratterizzano i resti faunistici;

– capacità di riconoscere le diverse tecniche di lavorazione delle materie dure di origine animale.

Le attività di Laboratorio consistono  in una serie di esercitazioni con il docente presso il laboratorio e di alcune ore di osservazione personale dello studente sui materiali messi a disposizione.

La valutazione del corso si esplica attraverso Idoneità al completamento delle ore previste dal credito formativo. Gli studenti possono verbalizzare l’idoneità esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

in base direttive VOL

Le attività di laboratorio sono volte ad introdurre lo studente alle principali metodologie di studio dei resti animali provenienti dagli scavi archeologici, con particolare attenzione alle metodologie di  recupero, pulizia e conservazione dei reperti faunistici, analisi tassonomica e catalogazione con relativa determinazione della specie, del sesso e dell'età, dei dati osteometrici e riconoscimento delle tracce di origine antropica.

 De Grossi Mazzorin J. 2008 - Archeozoologia. Lo studio dei resti animali in archeologia. Manuali Laterza. Editori Laterza

Semestre
Secondo Semestre (dal 03/03/2021 al 06/06/2021)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Giudizio Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)