Tecniche investigative e procedimento probatorio

Insegnamento
Tecniche investigative e procedimento probatorio
Insegnamento in inglese
Investigation techniques and probative procedure
Settore disciplinare
IUS/16
Corso di studi di riferimento
SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
DEVIANZA SOCIALE E CRIMINALITA'
Docente responsabile dell'erogazione
TURCO Elga

Descrizione dell'insegnamento

Nessuno

Durante il corso si analizzeranno le tecniche investigative utilizzate dalla polizia giudiziaria, dal pubblico ministero e dal difensore nella fase delle indagini preliminari e si focalizzerà l’attenzione sul procedimento di formazione della prova nel processo penale.

a) Conoscenze e comprensione: il corso è volto a consentire allo studente l’apprendimento delle tecniche dell’investigazione giudiziaria - intesa come attività investigativa di polizia giudiziaria e pubblico ministero e attività d’indagine difensiva - e del procedimento di formazione della prova nel processo penale.

 

b) Capacità di applicare conoscenze e comprensione: il corso, valorizzando la costante ricerca della ratio sottesa alle disposizioni processuali vigenti, intende sviluppare le capacità critiche dello studente e affinarne quelle interpretative.

 

c) Autonomia di giudizio: attraverso un metodo didattico interattivo, che sia avvale, non soltanto di lezioni frontali, ma anche di seminari con esperti del settore, lo studente può acquisire flessibilità concettuale e giuridica.

 

d) Abilità comunicative: il tecnicismo che caratterizza la disciplina comporta la necessita di dotare gli studenti di una terminologia specialistica, di una tecnica espositiva serrata e della capacità di sviluppare con accuratezza e logicità le proprie argomentazioni.

Lezioni frontali

Seminari con magistrati ed esperti del settore

Partecipazione ad udienze dibattimentali penali pubbliche

L'esame consiste in un colloquio orale teso a verificare il grado di assimilazione e comprensione degli argomenti trattati durante il corso e contenuti nei libri di testo consigliati.

Le indagini giudiziarie nel campo penale: il reato come fatto oggetto di accertamento; il procedimento ed il processo penale.

L’investigazione: dall’attività pre-procedimentale alla notizia di reato.

Le tecniche investigative del pubblico ministero: atti tipici e atti atipici; atti diretti e atti delegati; i poteri coercitivi del pubblico ministero.

Le tecniche investigative della polizia giudiziaria: atti tipici e atti atipici.

Le tecniche investigative del difensore: il quadro giuridico di riferimento.

L’investigazione penale e la tecnologia informatica.

L’utilizzazione degli atti investigativi.

Sistema processuale e norme sulla prova: i mezzi di prova e i mezzi di ricerca della prova; prove tipiche e prove atipiche; le scienze forensi e le tecniche di polizia scientifica.

Il procedimento probatorio e il diritto alla prova: la ricerca, l’ammissione, l’assunzione e la valutazione della prova. I poteri del giudice.

Oralità, immediatezza e contraddittorio.

Convincimento del giudice e ragionevole dubbio.

Un manuale a scelta tra:

- G. Conso-V. Grevi-M. Bargis, Compendio di procedura penale, Cedam, Padova, ultima edizione;

- O. Dominioni-P. Corso-A. Gaito- G. Spangher-N. Galantini-L. Filippi-G. Garuti-O. Mazza-G. Varraso-D. Vigoni, Procedura penale,Giappichelli, Torino, ultima edizione;

- P. Tonini, Manuale di procedura penale,Giuffrè, Milano, ultima edizione.

Un codice di procedura penale aggiornato.

Semestre
Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 30/05/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)