MANAGEMENT DELLE AZIENDE CULTURALI

Insegnamento
MANAGEMENT DELLE AZIENDE CULTURALI
Insegnamento in inglese
MANAGEMENT OF CULTURAL COMPANIES
Settore disciplinare
SECS-P/07
Corso di studi di riferimento
TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO ESSEX
Docente responsabile dell'erogazione
IMPERIALE Francesca

Descrizione dell'insegnamento

Nozioni di base proprie dell’economia aziendale. Gli studenti che non posseggono tali nozioni teoriche possono fare riferimento al testo DI CAGNO N.-ADAMO S.-GIACCARI F., Lineamenti di Economia Aziendale. Corso di lezioni, II edizione, Cacucci, Bari, 2011.

Il corso di management delle aziende culturali introduce gli studenti alla conoscenza delle attività economiche del settore culturale e creativo e del relativo potenziale in termini di sviluppo sostenibile di un territorio, proponendosi nello specifico di sviluppare competenze in tema di progettazione di sistemi di valorizzazione turistica di beni e luoghi culturali pubblici.

Il corso fornisce conoscenze utili al futuro traduttore professionista per contestualizzare la propria azione professionale in relazione a differenti pubblici di riferimento, oltre a comprendere le dinamiche produttive ed organizzative in cui il proprio lavoro si inserisce.

Inoltre, agendo su competenze tematiche, quali quelle proprie del project management, il corso consentirà al futuro traduttore professionista di saper applicare i principi dell’efficacia, efficienza ed economicità allo svolgimento della propria azione professionale, di pianificare adeguatamente il proprio lavoro e di integrare conoscenze coordinandosi con altre professionalità.

Si riepilogano di seguito i risultati di apprendimento attesi:

Conoscenza e capacità di comprensione

Il corso di Management delle aziende culturali introduce gli allievi alla conoscenza della pianificazione delle attività economiche e alle relative tecniche, con particolare attenzione ai settori cultura e turismo.

Capacità di applicare conoscenza  e comprensione

Il corso permetterà agli studenti di identificare, organizzare e gestire pacchetti di lavoro funzionali alla progettazione e realizzazione di progetti culturali, promuovendo altresì le capacità di individuazione e contestualizzazione delle strategie e soluzioni traduttive e di interpretariato di volta in volta più opportune ed adeguate.

Autonomia di giudizio

Il corso contribuirà ad aumentare l’autonomia di giudizio degli studenti nello scegliere, contestualizzare e pianificare le strategie traduttive sul piano lessicale e le tecniche di interpretariato più idonee da applicare nello specifico dei settori culturali e creativi.

Alla fine del corso lo studente avrà acquisito anche le seguenti competenze trasversali:

– capacità di formulare giudizi in autonomia (interpretare le informazioni con senso critico e decidere di conseguenza)

– capacità di lavorare in gruppo (sapersi coordinare con altri integrandone e competenze)

–  capacità di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione.

Didattica frontale e lavori di gruppo.

Prova scritta

L’esame mira a valutare la capacità dello studente nell’applicare la tecnica del project management (conoscenze e abilità lungo le diverse fasi del ciclo di vita di un progetto: ideazione, pianificazione, realizzazione, valutazione e finanziamento) in un caso concreto di realizzazione di un prodotto culturale.

Il corso è organizzato in argomenti riferiti a due unità didattiche:

Unità didattica I - Le aziende operanti nei settori culturale e creativo: tassonomia, governance, specificità gestionali e potenziali impatti culturali, sociali ed economici

Unità didattica II – La progettazione culturale: l’ideazione progettuale, l’attivazione e la pianificazione, l’esecuzione e il completamento

L. Argano, Manuale di progettazione della cultura. Filosofia progettuale, design e project management in campo culturale e artistico, Franco Angeli, 2012.

Eventuali dispense fornite a lezione dal docente

Semestre
Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in