TOURISM TRANSLATION

Insegnamento
TOURISM TRANSLATION
Insegnamento in inglese
TOURISM TRANSLATION
Settore disciplinare
L-LIN/12
Corso di studi di riferimento
TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
1
Lingua
INGLESE
Percorso
PERCORSO ESSEX
Docente responsabile dell'erogazione
KATAN DAVID MARK

Descrizione dell'insegnamento

Superamento dei seguenti esami: Tutti gli esami di lingua e di traduzione del primo anno

Buon livello di cultura generale, livello B2/C1 per l’inglese scritto.

Una conoscenza del tema Intercultural communication. Si consiglia la lettura del seguente testo: Katan, David (2004/2014), Translating Cultures: An Introduction for Translators, Interpreters and Mediators, Routledge, London. Capitoli: 1-6; 9-12.

Translation as Intercultural Communication:

  • Logical Levels of the iceberg, Hall’s three main levels in terms of uptake, effect and affect.
  • Cultural mediator and third position

Translating the tourist Gaze

  • The Outsider reader
  • The cultural informer
  • Greimas

Cultural approaches to Translation

  • Domestication/foreignisation v mediation

Cultural Mediation

  • Definition

Translating the literary

  • Casual noncasual language
  • Literary non literary
  • Equivalences

Translation at the crossroads and Transcreare/latere

  • Professional translator guidelines
  • The status of the translator
  • Transcreation

Le conoscenze da acquisire sono:

  • teorie nuove della traduzione (foreignization/domestication, skopos, intercultural mediation, transediting, transcreation; PST: traduzione per i servizi pubblici)
  • l’analisi testuale e stilistica per la traduzione (la teoria di Greimas; relevance theory; standards of textuality, rethorical features); di gaze/stance/map of reality e il loro impatto sulla traduzione
  • strategie/procedure della traduzione
  • linguaggio specialistico del turismo del territorio in italiano/inglese  (in particolare, l’architettura, l’ambiente, le tradizioni, la gastronomia), e come tradurlo per il lettore non-specializzato  e per un cultural insider e outsider.

Le abilità da acquisire sono:

  • sensibilità a riguardo l’outsider, il ‘model reader’, il contesto
  • mindshifting

alla fine del corso lo studente sarà in grado di.

  • tradurre dall’italiano in inglese (livello C1)  un testo turistico per un lettore internazionale producendo un testo adeguato all'originale e significativo per il lettore
  • elaborare un saggio in lingua inglese al livello C1+ 
  • giustificare le  scelte strategiche adoperate per la traduzione davanti un cliente usando le teorie presentate durante il corso.

Lezioni frontali, lavori di gruppo, project-work, laboratori e seminari

Per i non frequentati e per studenti che frequentanno per meno di 27 ore (circa 75% delle lezioni): Elaborato scritto di 8 cartelle (minimo 2000 parole). Sintesi del libro Translating Cultures Capitoli: 1-6; 9-12. Esonero per gli studenti che frequentano almeno 27 ore. (idoneità)

 

1. Pre-esame propedeutico per la prova scritta). Test della competenza linguistica in lingua inglese

Test GET5. Un test linguistico, fino al livello C2 (idoneità)

 

Tema scritto basato sul set book/film (10% del voto finale)

 

2. Progetto (20% del voto finale e propedeutico per lo scritto). Test, della conoscenze delle teorie e della competenza traduttiva

A: Elaborato scritto (in gruppo di 2 fino a 4. Source text minimo 500 parole/persona): analisi e rielaborazione di una traduzione di un testo nel ambito del turismo. Da consegnare entro l’inizio della seconda semestre.

B: Traduzione (in gruppo di 2 fino a 4, minimo 500 parole/persona) di un testo nel ambito del turismo seguendo un translation brief per un cliente e un Project Management Sheet. Da consegnare entro 15 giorni di un VOL.

 

3. Prova Scritta: Traduzione (50% del voto finale e propedeutico per l’orale) Test, della competenza traduttiva

Criteri di valutazione:

–  coerenza e comunicatività del testo di arrivo
– fedeltà e accuratezza rispetto al testo originale

–– qualità del testo prodotto in lingua inglese

– capacità di produrre un testo della lunghezza richiesta nei tempi concessi

 

4. Prova orale (20% del voto finale). Test, della conoscenze delle teorie della traduzione; e dell’abilità comunicativa in lingua inglese.

L’esame (in lingua inglese) mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:
o Conoscenza delle teorie della traduzione; delle strategie e delle procedure

o Consapevolezza delle abilità personali e del percorso cognitivo

o Abilità di articolare e difendere le decisioni traduttive prese nell'esame scritto, usando un linguaggio specializzato appropriato.

Per tutti gli esami, per la prenotazione, per gli aggiornamenti e per il tema dell'esame orale (presentation STML2), vedi: https://www.dropbox.com/s/kf61aw33f80jb8r/EXAM%20SESSIONS.docx?dl=0

Translation as Intercultural Communication:

 

Logical Levels of the iceberg:  uptake

  • Cultural mediator and third position
    • translation of conference email invitation (for international professionals)
    • translation of Lecce homepage (for tourists / immigrant residents)
    • translation of residence forms (for immigrants)
    • translation of Harry Potter extract (for Italian teenagers)

Logical Levels of the iceberg:  effect

Translating the tourist Gaze: 

  • The Outsider reader
  • The cultural informer
  • Greimas (test types pouvoir, vouloir, savoir)
    • translation of trenitalia train information brochure
    • translation of 'Caffè a Trieste' tourist brochure
    • translation of Lecce major site information (for international tourist)

Cultural approaches to Translation

  • Domestication/foreignisation v mediation
    • Translation procedures (ECRs, Newmark's + Expanded Procedures)

Logical Levels of the iceberg:  affect

Cultural Mediation

  •  
    • translation of Lecce Jewish museum interpretation panels (specialised language issues)
    • transltion of local menus (issues of sensibility, taboo)

Translating the literary

  • Casual non-casual language
  • Literary non literary
  • Equivalences
    • Translation of "Stefania cafe" (Issues of cultural identity in domestication)
    • Biagi "I morti" (issues of culture-bound loss and literary features in travel language)

Translation at the crossroads and Transcreare/latere

  • Professional translator guidelines (FIT, AUSIT, AITI and issues of fidelity and translator "zone of uncertainty"
  • The status of the translator (global survey of professional translator perception, beliefs, practices)
  • Transcreation (the industry, the possibilities for the future and issues with MT)
  • PSIT (further example of new profession)

Gude Kathy, Louis Rogers & Michael Duckworth (2013), Masterclass Proficiency, Cambridge University Press. Cambridge.

Katan, D. (2004/2014) Translating Cultures: an introduction for translators, interpreters and cultural mediators, Routledge, London. Chapters: 7-8; 13

Katan, D (2009) “Translation as Intercultural Communication” in Munday, J. The Routledge Companion to Translation Studies, Routledge, London, pp. 74-92.

Mcarthy Michael (2007) Advanced Collocation in Use, Cambridge University Press: Cambridge.

Terry, Morgan & Judith Wilson (2010), Focus on Academic skills for IELTS, Pearson: London

Shafak, Elif. (2014) Honour, Penguin books: London.

 

Letteratura secondaria:

Vedi anche pp slide https://formazioneonline.unisalento.it

 

Non frequentanti: dopo il superamento dello scritto lo studente può portare il seguente materiale extra all’esame orale:

 

(2018) “‘Translatere’ or ‘transcreare’. In theory and in practice and by whom?” In Translation as Communication, (Re-)narration and (Trans-)creation. (Eds) PatriziaArdizone and Cinzia Spinzi.  Cambridge Scholars, Cambridge, pp. 15-38. ISBN: 9781527511606

(2018) “On defining Culture … On Defining Translation” Routledge Handbook of Translation and Culture.(Eds) Sue-Ann Harding and Ovidi Carbonell Cortes. Routledge, London, 17-47. ISBN: 9781138946309

Katan (2016) Translation at the cross-roads: Time for the transcreational turn?, Perspectives, 24:3, 365-381, DOI: 10.1080/0907676X.2015.1016049

Katan (2015) “Translating the ‘Literary’ in Literary Translation in Practice” Lingue e Linguaggi 14, 7-29 ISSN 2239-0367, e-ISSN 2239-0359 DOI 10.1285/i22390359v14p7

Katan (2013) "Intercultural Mediation". In Y. Gambier, Y & Van Doorslaer, D. (eds) The Handbook  of Translation Studies, Volume 4, Amsterdam/Philadelphia, John Benjamins, pp. 84–91. DOI: 10.1075/hts.4.int5

Semestre
Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Scritto e Orale Separati - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario