LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA I CON PROVA SCRITTA

Insegnamento
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA I CON PROVA SCRITTA
Insegnamento in inglese
Spanish Language and Translation I
Settore disciplinare
L-LIN/07
Corso di studi di riferimento
TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO
Crediti
9.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 54.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
1
Lingua
SPAGNOLO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
DE LAURENTIIS Antonella

Descrizione dell'insegnamento

– Abilità comunicative riguardanti la lingua spagnola descritte nel livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

– Competenze base nell’uso del computer, sistema Windows.

– Conoscenza primaria delle differenze tra “español peninsular” e “español de América”.

Agli studenti non in possesso di tali requisiti si consigliano i seguenti testi:

AA.VV. El cronómetro (nivel intermedio), Edinumen, Madrid, 2007.

AA.VV. Diferencias de usos gramaticales entre español peninsular y español de América, Edinumen, Madrid, 1999.

Il corso verterà sullo studio sia teorico che pratico della traduzione delle varietà diatopica e diastratica in una visione contrastiva spagnolo-italiano.

In linea con gli obiettivi del corso di laurea, il corso mira a fornire agli studenti un'elevata conoscenza teorico-pratica della traduzione, con particolare attenzione al supporto delle nuove tecnologie nella pratica traduttiva permettendo agli studenti di acquisire competenza nella scelta dei diversi registri linguistici e nella riformulazione e adattamento dei testi a vari contesti situazionali e culturali. Gli studenti, inoltre, saranno in grado di affrontare criticamente l’analisi linguistica di diverse tipologie testuali, affrontare criticamente la traduzione di diverse tipologie testuali e riflettere sulle diverse varietà linguistiche sviluppando un proprio pensiero critico.

Alla fine del corso – in relazione alla lingua spagnola – lo studente dovrà possedere le abilità comunicative descritte nel livello C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

Tali conoscenze e abilità saranno acquisite attraverso la regolare partecipazione alle lezioni e alle altre attività didattiche integrative (lettorati, seminari, convegni, scambi con l'estero, ecc.).

 

La didattica di tipo seminariale consente di acquisire alcune fondamentali competenze trasversali come:

 

– Capacità di lavorare in gruppo (sapersi coordinare con altri integrandone le competenze).

– Capacità di sviluppare idee.

– Capacità di riflettere sull'applicazione dei criteri teorici nella ricerca di soluzioni traduttive equivalenti.

– Capacità di comunicare efficacemente in lingua spagnola (trasmettere idee in forma sia orale sia scritta in modo chiaro e corretto, adeguate all'interlocutore).

 

Riepilogo delle conoscenze acquisite, secondo i descrittori dello European Master’s in Translation (e i descrittori di Dublino)

 

Descrittori EMT

Descrittori di Dublino

 

1

Nel corso gli studenti apprendono e mettono in pratica metodi di analisi e comprensione di documenti testuali e multimediali e di presentazione dei contenuti del documento in lingua spagnola. (competenze traduttive, punto 1)

Conoscenza e capacità di comprensione; Capacità di applicare conoscenza e comprensione

 

2

Nel corso gli studenti sviluppano capacità di sintesi e di rielaborazione testuale sia in forma scritta che orale (competenze traduttive, punto 2)

Abilità comunicative

 

4

Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di acquisire, sviluppare e adoperare conoscenze tematiche (linguaggio colloquiale) pertinenti alle esigenze traduttive (padronanza dei diversi registri linguistici, terminologia e fraseologia in lingua spagnola) (competenze traduttive, punto 4)

Conoscenza e capacità di comprensione; Capacità di applicare conoscenza e comprensione

 

5

Nel corso gli studenti acquisiscono l’abilità di tradurre testi che presentano varietà diatopiche e diastratiche, traducendo dallo spagnolo all’italiano e viceversa (competenze traduttive, punto 6)

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

 

7

Nel corso gli studenti acquisiscono l’abilità di produrre brevi presentazioni (power point) in lingua spagnola basate su testi scritti e materiale multimediale (competenze traduttive, punto 8)

Abilità comunicative

 

8

Nel corso gli studenti acquisiscono l’abilità di analizzare e giustificare le proprie soluzioni e scelte traduttive, considerando le differenze culturali e linguistiche tra le due lingue. (competenze traduttive, punto 9)

Conoscenza e capacità di comprensione; Capacità di applicare conoscenza e comprensione

 

9

Nel corso gli studenti acquisiscono l’abilità di controllare, rivedere e/o revisionare il proprio lavoro e quello altrui in base a obiettivi di qualità standard (competenze traduttive, punto 10)

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

 

12

Nel corso gli studenti apprendono a distinguere differenti registri linguistici della lingua spagnola utilizzando le risorse tecnologiche più appropriate. (competenze tecnologiche, punto 16)

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

14

Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di utilizzare altri strumenti tecnologici a sostegno dell'analisi linguistica e della traduzione (competenze tecnologiche, punto 20)

Conoscenza e capacità di comprensione; Capacità di applicare conoscenza e comprensione

15

Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di organizzare e gestire il tempo, lo stress e il carico di lavoro (competenze personali e interpersonali, punto 21)

Autonomia di giudizio

16

Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione, aggiornare e sviluppare competenze e capacità attraverso strategie personali e apprendimento collaborativo (competenze personali e interpersonali, punto 25)

Capacità di apprendimento

23

Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di lavorare in gruppo, inclusi, se appropriato, ambienti virtuali, multiculturali e multi linguistici, utilizzando le attuali tecnologie di comunicazione. (competenze personali, punto 23)

Abilità comunicative

24

Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di utilizzare i social media in modo responsabile per fini professionali. (competenze personali, punto 24)

Abilità comunicative

Didattica frontale e attività seminariale durante la quale gli studenti lavoreranno in piccoli gruppi. Il corso e le attività seminariali si terranno in lingua spagnola e si avvarranno del supporto del lavoro del collaboratore ed esperto linguistico J.M. Alonso Feito.

a. Prova scritta (3 ore)

 

- Traduzione spagnolo-italiano (sarà consentito l’uso dei dizionari);

- Traduzione italiano-spagnolo (sarà consentito l’uso dei dizionari);

- Composizione scritta in lingua spagnola a partire da un supporto audio.

 

b. Prova orale

 

La prova orale si svolgerà interamente in lingua spagnola. La prima parte riguarderà la lettura e il commento di un testo di attualità per valutare le competenze di tipo grammaticale, fonetico e argomentativo. La seconda parte riguarderà le tematiche affrontate durante il corso e lo studente sarà valutato in base ai contenuti esposti, alla correttezza formale, alla capacità di argomentare le proprie tesi in lingua spagnola.

Sia la prova scritta sia la prova orale sono finalizzate ad accertare il raggiungimento da parte degli studenti degli obiettivi didattici quali la capacità di comprendere e di tradurre un testo che presenta sia variazioni diatopiche della lingua spagnola sia differenti registri, in particolare il linguaggio colloquiale. Pertanto, le due traduzioni (diretta e inversa), la stesura di un elaborato scritto in lingua spagnola a partire da un testo orale e l’argomentazione in spagnolo degli argomenti teorici trattati durante le lezioni e approfonditi attraverso il materiale bibliografico fornito dal docente consentiranno di accertare il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi.

 

Queste modalità di verifica accertano il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi e in particolare dei punti 1, 2, 4, 5, 8 e 12 di cui al punto 2b.

Prova scritta:

7 settembre 2018 (mattina)

7 dicembre 2018 (pomeriggio)

30 gennaio 2019 (pomeriggio)

11 giugno 2019 (mattina)

2 luglio 2019 (pomeriggio)

 

Esame orale:

14 settembre 2018 10-12

5 ottobre 2018 (Un appello d’esame STRAORDINARIO riservato a studenti fuori corso, in debito d’esame e laureandi della sessione autunnale - VOL 6)

11 dicembre 2018

7 febbraio 2019

24 aprile 2019 (solo studenti fuori corso)

3 giugno 2019

18 giugno 2019

9 luglio 2019

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Il corso ha come obiettivo principale lo studio sia teorico che pratico della traduzione delle varietà diatopica e diastratica in una visione contrastiva spagnolo-italiano. Una parte verterà sui principali aspetti del linguaggio e della comunicazione multimediale e sulle implicazioni che per la traduzione comporta l'interazione tra codice visivo/iconografico e codice verbale, l’altra riguarderà il linguaggio colloquiale, la traduzione dei dialetti geografici e sociali. Saranno trattati, in modo specifico, quegli aspetti dell’oralità la cui traduzione risulta complessa sia perché presentano delle connotazioni specifiche di una cultura concreta che non hanno un corrispettivo equivalente nella lingua d’arrivo sia perché appartengono a registri che si allontanano dalla lingua standard.

  • Amparo Hurtado Albir 2001. Traducción y Traductología, Madrid: Cátedra.
  • Lupe Romero, 2013. “La variación lingüística en los géneros de ficción: conceptos y problemas sobre su traducibilidad: conceptos y problemas sobre su traducibilidad”, Hermeneus, TI, 15.
  • Antonella De Laurentiis 2014, “Humour partenopeo e varietà linguistiche nel doppiaggio spagnolo di Benvenuti al Sud”, in TRANSLATING HUMOUR IN AUDIOVISUAL TEXTS, Peter Lang AG, International Academic Publishers, Bern.
  • Samaniego Fernández E. y Fernández Fuertes R., 2002. “La variación lingüística en los estudios de traducción”, Epos XVIII, pp. 325-342.
  • A. De Laurentiis, “Aspectos lingüísticos y traductológicos de los cómics: el caso de Mafalda” in Lingue e Linguaggi, Numero 4/2010, Pensa MultiMedia s.r.l., Lecce-Brescia.

Ulteriore materiale bibliografico sarà fornito durante le lezioni e reso disponibile sulla rubrica del docente (sezione - materiale didattico).

Semestre
Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Scritto e Orale Separati - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA I CON PROVA SCRITTA (LM57)