Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità



 



unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Report del Consiglio di Amministrazione del 26 settembre e del 3 ottobre
Tag: cda, consiglio di amministrazione, rettore unisalento, unisalento

Alcune informazioni sulla seduta del Consiglio di Amministrazione del 26 settembre e su quella di aggiornamento del 3 ottobre, rese dal Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara:

1. Il Consiglio di Amministrazione ha adottato il modello di Customer Satisfaction per la valutazione del personale tecnico-amministrativo che sarà utilizzato a livello sperimentale durante il 2017. All’esito della sperimentazione si adotterà in maniera definitiva a partire dal 2018 con le relative ricadute operative nel sistema di misurazione e valutazione della performance.

2. Il Consiglio di Amministrazione ha espresso parere favorevole alle modifiche introdotte dal Senato Accademico al regolamento sulla valutazione dell’impegno didattico, di ricerca e gestionale dei professori e dei ricercatori a tempo indeterminato ai fini dell’attribuzione degli scatti triennali. Di conseguenza è stato emanato apposito avviso con allegato lo schema di domanda, comprensivo della relazione sull’attività svolta nel triennio, ai sensi di quanto previsto dalla legge 240/2010.

3. È stata approvata la ripartizione tra i dipartimenti e i corsi di studio dei contributi studenti relativa all’anno accademico 2016/2017 per l’importo complessivo di 149mila euro. Queste risorse saranno destinate, su indicazione delle commissioni paritetiche docenti-studenti, alla copertura delle spese connesse al funzionamento delle attività di supporto alla didattica e al miglioramento dei servizi per la didattica.

4. Il Consiglio di Amministrazione ha approvato la proposta di nuova offerta formativa avanzata dal Senato Accademico per l’anno accademico 2018/19. Si tratta del corso di laurea triennale in Scienze Motorie in collaborazione con la facoltà di Medicina dell’Università di Bari, del corso di laurea magistrale in Governance Euromediterranea delle politiche migratorie e del corso di laurea triennale in Digital Management. Tutte e tre le proposte sono state portate all’attenzione del comitato regionale di coordinamento dei rettori (CURC-Puglia) che, nella riunione del 2 ottobre scorso le ha, in linea di massima, approvate.

5. Nell’ambito del protocollo d’intesa sottoscritto dalla CRUI con il Ministero dell’Interno è stato garantito l’esonero dal pagamento di tasse e contributi universitari, oltre alla possibilità di usufruire di vari servizi, a cinque studenti con protezione internazionale per l’anno accademico 2017/18. Due di loro erano già stati assegnatari di tali facilitazioni nello scorso anno accademico.

6. È stata approvata la proposta avanzata dalla ripartizione tecnica e tecnologica riguardante gli interventi di efficientamento energetico dell’edificio Codacci Pisanelli per un importo complessivo di circa 2,2 milioni di euro. Tale proposta sarà presentata secondo i termini previsti sull’avviso pubblico della regione Puglia.

7. È stato approvato il rinnovo del protocollo d’intesa tra l’Università del Salento e il Conservatorio di musica “Tito Schipa” di Lecce con l’obiettivo di stabilire un fattivo rapporto di collaborazione per il nuovo corso di laurea DAMS. La prof.ssa Daniela Castaldo è stata nominata responsabile scientifico per l’Università del Salento.

8. È stata approvata l’adesione dell’Università del Salento alla rete di scopo A-Puglia: Filiera degli Istituti Tecnici e Professionali ad indirizzo Agraria-Agro-alimentare-Agroindustriale, Agricoltura. Il prof. Gian Pietro Di Sansebastiano è stato nominato rappresentante per l’Università del Salento.

9. È stato approvato il rinnovo della convenzione tra UniSalento e il Centro Universitario Sportivo Italiano (C.U.S.I.) in base alla quale il C.U.S.I. si impegna alla manutenzione e gestione ordinaria degli impianti sportivi di proprietà o in uso dell’Università oltre alla realizzazione delle attività previste nel programma deliberato dal comitato per lo sport universitario.

10. È stata approvata la convezione tra Università del Salento e University of California – Berkeley (USA) avanzata dal Dipartimento di studi umanistici, che prevede lo sviluppo di attività congiunte nell’ambito della didattica e della ricerca oltre che lo scambio di docenti, studenti e dottorandi. Il prof. Mario Capasso è stato nominato responsabile scientifico della convenzione.

11. È stata approvata la convenzione tra Università del Salento e il Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologia per l'Energia e Trasporti (DIITET) del CNR per la costituzione di una unità di ricerca all’interno di UniSalento dell’Istituto di analisi dei sistemi ed informatica (IASI) del CNR.

12. È stato approvato il protocollo d’intesa tra Università del Salento e Comune di Lecce sulla base della bozza comunicata dal sindaco Carlo Salvemini. Il protocollo prevede azioni comuni mirate al rafforzamento delle relazioni di reciprocità tra città e Ateneo, e tra queste e il territorio di riferimento. Ulteriore obiettivo è l’integrazione tra la comunità nativa, residente ed universitaria, in vista del miglioramento della qualità della vita di tutta la cittadinanza.

13. È stato approvato analogo protocollo d’intesa tra UniSalento e il Comune di Monteroni mirante, come nel caso precedente, ad un rafforzamento del rapporto di collaborazione già esistente tra comunità universitaria e città di Monteroni.

14. È stata approvata la convenzione quadro tra UniSalento e l’azienda Randstad Italia S.p.A., proposta dal Dipartimento di ingegneria dell’innovazione, in base alla quale si instaura un rapporto di collaborazione per lo svolgimento di attività di studio e di ricerca condotte al fine di offrire agli studenti universitari e ai laureati l’opportunità di confrontarsi con varie realtà produttive ed imprenditoriali.

15. È stata approvata la revisione straordinaria delle partecipazioni prevista dal Testo Unico disciplinante la materia, con la razionalizzazione delle partecipazioni di UniSalento sulla base di un’analisi molto accurata degli indici previsti dallo stesso Testo Unico e secondo considerazioni di natura politico-strategica relativamente alle missioni istituzionali dell’Ateneo.

16. È stata approvata l’adesione di UniSalento alla costituenda fondazione TICHE “Tecnological Innovation in Cultural Heritage” relativa al cluster delle tecnologie per i beni culturali.

17. È stato approvato il Progetto AGER 2 COMPETiTiVE “Claims of Olive oil to iMProvE the Market ValuE of the product" proposto dal Dipartimento di scienze dell’economia avente come obiettivo il sostegno della ricerca scientifica nella filiera olivicola.

18. È stata approvata la proposta progettuale dell’Università del Salento nell’ambito dell’avviso regionale SMART-in Puglia che prevede la costituzione di una biblioteca di comunità come modello evoluto di biblioteca in grado di offrire servizi innovativi per la promozione della lettura e della cultura e di costituire un presidio di partecipazione e coesione culturale della comunità.

19. È stata approvata la proposta di chiamata avanzata dal Dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi” riguardante il prof. Daniele Martello in qualità di professore ordinario nel settore scientifico disciplinare FIS/04 “Fisica nucleare e subnucleare”.

20. È stata approvata la rideterminazione del fondo per le progressioni economiche e per la produttività collettiva ed individuale relativa all’anno 2016. Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre autorizzato la sottoscrizione del contratto collettivo integrativo per il trattamento accessorio del personale per l’anno 2016.

Scarica questo report in formato pdf 


Ufficio Comunicazione e URP

1655 Visualizzazioni