Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità


testata didattica_specializzazione


 



unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

ISUFI: come si accede

Come si accede
Alla Scuola Superiore ISUFI si accede soltanto attraverso un concorso di merito, che viene bandito annualmente. [vedi la sezione Bandi]
Il concorso di ammissione per posti di allievo del Corso Ordinario è aperto a studentesse e studenti degli Istituti Superiori che abbiano ottenuto il diploma con un minimo di 95/100.
Le aree disciplinari per le quali vengono banditi i posti sono le seguenti:

Area delle Scienze Umane
Area delle Scienze Sociali
Area delle Scienze Naturali

Le prove sono finalizzate a valutare l’idoneità complessiva del candidato, in particolare le conoscenze di base nell’area prescelta, la formazione generale, l’attitudine alla ricerca, la capacità critica.

Cosa offriamo
I vincitori del concorso per posti di allievo del Corso Ordinario
• si iscrivono, con diritto al rimborso integrale delle tasse versate, ai Corsi di studio dell’Università del Salento;
• hanno diritto all’alloggio gratuito presso le strutture della Scuola;
• hanno diritto all’uso gratuito delle mense studentesche dell’Università del Salento;
• ricevono inoltre un contributo per spese didattiche e di ricerca di 1200 Euro annui;
• ricevono un computer in uso personale;
• hanno la possibilità di imparare due lingue,
• e di svolgere almeno un semestre di studi e di stage all’estero.

Chi entra nella Scuola ha innanzi a sé la prospettiva di cinque anni di Università d’eccellenza, con la possibilità di coltivare serenamente la sua vocazione allo studio e alla ricerca, i suoi interessi disciplinari specifici, e ricevere allo stesso tempo una formazione individuale interdisciplinare e innovativa.
Sarà accompagnato durante tutto il suo percorso di studi da professori che insegnano specificamente presso la Scuola, da mentori (professori di riferimento) individuali, da tutori dedicati a speciali attività di formazione e orientamento e da lettori di madrelingua.
Avrà la possibilità di seguire cicli di seminari e conferenze tenuti alla Scuola da docenti visitatori di prestigio internazionale.
Avrà la possibilità di vivere in un ambiente giovane, dinamico, amichevole e selezionato, utilizzando le biblioteche speciali della Scuola, partecipando alle attività delle numerose unità di ricerca dei Dipartimenti dell’Università del Salento, con l’accesso ai loro laboratori e banche dati.
Avrà la possibilità di studiare all’estero per almeno un semestre presso Università europee di fama internazionale, svolgendo stages in Istituti convenzionati con la Scuola, con pieno riconoscimento dei crediti formativi acquisiti.

Cosa chiediamo
Gli allievi, per poter mantenere il loro posto nella Scuola Superiore, devono risiedere nella struttura residenziale messa a loro disposizione a Lecce, seguire i corsi della Facoltà dell’Università del Salento alla quale sono iscritti, e seguire con assiduità tutte le attività formative loro dedicate durante l’anno accademico.
Devono conseguire, entro il 31 dicembre, un numero di CFU pari a 3/4 dei crediti previsti dai rispettivi piani di studio per ciascun anno di corso e superare con profitto gli esami interni, compreso il colloquio annuale e i lettorati di lingue. Devono riportare negli esami universitari e in quelli interni la media di almeno 27/30 ed in ciascun esame il voto di almeno 24/30.
A conclusione del Corso Ordinario devono presentare e discutere una specifica tesi.

La non soddisfazione di questi requisiti comporta l’esclusione dalla Scuola. 


Data ultimo aggiornamento: 30.06.2016